Ultimo aggiornamento alle 15:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

gli interrogatori

“Katarion”, colpo al clan Muto. Esposito e Valente scelgono il silenzio

Entrambi sono sottoposti all’obbligo di presentazione alla Pg. I legali Liserre e Valente hanno prodotto una memoria difensiva

Pubblicato il: 19/03/2021 – 13:34
“Katarion”, colpo al clan Muto. Esposito e Valente scelgono il silenzio

CATANZARO Si sono svolti questa mattina, dinanzi al gip Carè, a Catanzaro, gli interrogatori di garanzia di Andrea Valente e Annelisa Esposito, entrambi sottoposti all’obbligo di presentazione alla Pg perchè coinvolti nell’operazione denominata “Katarion”. Esposito, difesa dall’avvocato Francesco Liserre e Valente, difeso dagli avvocati Francesco Liserre ed Amedeo Valente, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Tuttavia, i difensori, a sostegno della richiesta di revoca della misura in atto, hanno prodotto, al gip, una memoria illustrativa, evidenziando, tra l’altro, i precedenti annullamenti, anche nel merito, da parte del Tribunale del Riesame di Catanzaro, ottenuti già nel 2017 nel collegato procedimento scaturito dall’operazione nome in codice “Murales”. Martedì prossimo, per Casella, Valente ed Esposito, si discuteranno i ricorsi al Tribunale della Libertà di Catanzaro.

Casella interrogato ad Ivrea

Si è ieri questa mattina al Tribunale di Ivrea, nell’aula Gip, l’interrogatorio di garanzia a carico di Ciriaco Casella, attualmente sottoposto agli arresti domiciliari nel comune torinese, perché indagato nell’inchiesta denominata “Katarion” portata a termine dai militari del Comando provinciale carabinieri di Cosenza. Il legale di Casella, l’avvocato Francesco Liserre, ha avanzato la richiesta di revoca o sostituzione della misura a cui è attualmente sottoposto il suo assistito. Il giudice per le indagini preliminari, Ombretta Vanini, dopo la decisione trasmetterà gli atti al Tribunale di Catanzaro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x