Ultimo aggiornamento alle 10:39
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il caso

Indagato l’ex commissario Zuccatelli, avrebbe rivelato notizie segrete a Nicola Morra

L’inchiesta della Procura di Cosenza. Nel mirino un whatsapp sul contagio a Villa Torano. «Avevo presentato un esposto con Morra»

Pubblicato il: 26/04/2021 – 17:03
Indagato l’ex commissario Zuccatelli, avrebbe rivelato notizie segrete a Nicola Morra

COSENZA Giuseppe Zuccatelli è indagato dalla procura di Cosenza per rivelazione di segreti di ufficio. Nello specifico, l’ex commissario straordinario dell’Asp di Cosenza avrebbe inviato un messaggio whatsapp al presidente della commissione parlamentare antimafia, Nicola Morra (non indagato). Si tratta di un audio relativo ad una conversazione che vede protagonisti un medico in servizio al 118 e un responsabile della residenza sanitaria Villa Torano. Oggetto del file audio finito nel mirino dei magistrati cosentini, «un intervento effettuato dal 118 in soccorso di un anziano».

La difesa di Zuccatelli

Il commissario Zuccatelli ha commentato la notizia al Corriere della Calabria: «E’ vero, ho inviato il messaggio al presidente Morra. Si tratta di una delle cariche più alte dello Stato. Sul caso, proprio insieme a Morra, avevamo presentato un esposto in merito alla chiusura di Villa Torano». «Non so quale sia il reato commesso, ma sono fiducioso che tutto si possa risolvere nel migliore dei modi». (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x