Ultimo aggiornamento alle 23:14
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

L’assemblea

Ente Parco Sila, Succurro e Lavorato elette nel Consiglio direttivo

Il sindaco di San Giovanni inFiore e l’assessore all’Agricultura di Mesoraca sono nuovi membri dell’Ente Parco

Pubblicato il: 06/05/2021 – 10:21
Ente Parco Sila, Succurro e Lavorato elette nel Consiglio direttivo

LORICA «Il sindaco di San Giovanni in Fiore, Rosaria Succuro, e l’assessore all’Agricoltura, Forestazione, Commercio e Attività Produttive del Comune di Mesoraca, Francesca Lavorato, sono state elette – si legge in una nota – come nuovi membri della Comunità da designare in seno al Consiglio direttivo dell’Ente Parco Nazionale della Sila». Le future Consigliere, rispettivamente, hanno commentato l’elezione con queste parole: «Con orgoglio e responsabilità rappresenterò tutti i territori della Comunità, sarà mio dovere essere parte di questo team per continuare a dare segni tangibili al territorio”. Successivamente ha commentato Lavorato: «Impegno e concretezza, saranno le parole chiave che mi guideranno nel lavoro nel Consiglio Direttivo del Parco, lavorando insieme, raggiungeremo grandi traguardi per migliorare il nostro territorio».
«La mattinata ha visto anche altri punti all’ordine del giorno – continua la nota – che hanno impegnato i membri della Comunità del Parco. I lavori sono iniziati con il saluto del presidente Sebastiano Tarantino e con l’approvazione del verbale della precedente assemblea. L’Assemblea è continuata con l’approvazione ad unanimità della I^ Variazione al bilancio di previsione 2021. Infine altra importante attività della mattinata è stata la modifica al Regolamento di Funzionamento della Comunità del Parco. E’ stato aggiunto un nuovo assunto al Regolamento che garantisce il rispetto del principio della parità di genere».
«Piccoli passi, che rappresentano la visione sociale e politica del Parco e delle sue comunità, collaborazione, responsabilità e rispetto per la Sila le linee guida del lavoro condiviso, non solo di questa mattina, ma di tutte le attività future per il bene del territorio». Il presidente della Comunità del Parco, Sebastiano Tarantino, ha chiuso con questa affermazione, la proficua assemblea. «Un valore aggiunto per la Comunità del Parco che infonderà nuova linfa per continuare, sempre più uniti, l’impegno per la tutela e la valorizzazione della Sila» con queste parole hanno dato il benvenuto ai nuovi membri il Presidente dell’Ente, Francesco Curcio e Domenico Cerminara, direttore f.f. del Parco Nazionale della Sila, presenti all’Assemblea.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x