Ultimo aggiornamento alle 9:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Un eco dallo Jonio

Statale 106, l’eterna incompiuta fra passerelle e riprogettazioni

Se ne parlerà questa sera nel corso del talk che andrà in onda dalle 21.00 su L’altro Corriere Tv con Papasso, Pugliese, Novello e Rapani

Pubblicato il: 28/05/2021 – 18:17
Statale 106, l’eterna incompiuta fra passerelle e riprogettazioni

CORIGLIANO ROSSANO La statale 106, la Sibari-Rossano a quattro corsie e lo stato dell’arte del terzo megalotto sempre più impantanato nelle pastoie burocratiche, saranno al centro del dibattito che si svilupperà questa sera nel corso del talk prodotto da L’Altro Corriere Tv e dal Corriere della Calabria, “Un Eco dallo Jonio”. Ospiti di Luca Latella egli studi di Corigliano Rossano, l’assessore all’urbanistica Tatiana Novello, Fabio Pugliese, già presidente dell’associazione Basta vittime sulla stale 106 ed in collegamento in remoto il sindaco di Cassano all’Ionio, Gianni Papasso ed il dirigente nazionale di Fratelli d’Italia, Ernesto Rapani.
L’argomento approderà in consiglio comunale a Corigliano Rossano lunedì prossimo, su proposta delle opposizioni consiliari, mentre la massima assise di Cassano ha già approvato la delibera richiesta da Anas per proseguire con la progettazione.

Papasso: «La Sibaritide deve avere maggiori attenzioni»

«Con Stasi e l’assessore regionale Gallo abbiamo chiesto ad Anas – rivelerà Papasso – una rivisitazione del progetto originale. Tutti i comuni, anche quelli a sud di Rossano, dovranno deliberare e noi l’abbiamo già fatto. Ma mentre da noi la nuova arteria si svilupperà parallelamente alla ferrovia jonica, a Corigliano e a Rossano attraverserà la città. È indubbio che ci debba essere una maggiore attenzione verso la Sibaritide perché in passato siamo stati utilizzati. Adesso la storia deve cambiare per dare una speranza ai nostri giovani».

Novello: «Governeremo i processi valutando le possibilità migliori»

«Questo processo – spiegherà l’assessore Novello – deve essere governato perché l’opera avrà un certo impatto nello sviluppo della città. Come avrà un certo impatto ambientale qualunque delle tre varianti che saranno prese in esame. Le infrastrutture viarie veloci possono creare delle fratture ed a noi corre l’obbligo di valutare al meglio ogni possibilità quando giungerà nei pressi della città».

Pugliese: «Sulla sicurezza della statale 106 non ci possono essere distinzioni di sorta»

«Dopo la cerimonia con il viceministro Cancelleri – sottolineerà Pugliese – venuto a Corigliano Rossano a presentare un opera che ad oggi non ha nemmeno un finanziamento, parte della società civile ha espresso forte dissenso nei confronti di questo nuovo tracciato che l’Anas sta sottoponendo ai comuni. Noi abbiamo sempre sostenuto che qualunque tracciato va bene, seppure quello precedente fosse meno impattante e più di pubblica utilità, perché il problema da risolvere è solo quello della sicurezza delle vittime e dei feriti, rispetto ai quali non ci devono essere questioni di sorta».

Rapani: «Ci sentiamo presi in giro da Anas»

«Mi chiedo perché Anas – dirà Rapani – nel 2004 ha sottoposto un progetto per il quale tutti i comuni si erano espressi in maniera favorevole ed oggi a 17 anni di distanza ce ne propone un altro alternativo. Vogliono prenderci in giro per i prossimi 17 anni? Ha ragione il sindaco di Cassano quando dice che la Sibaritide non deve essere più utilizzata. E concordo con Stasi quando sostiene che non si può decidere il futuro di un’opera su una slide. Dal progetto presentato da Cancelleri non si capisce cosa accadrà quando l’arteria giungerà nei pressi dei centri urbani. Saranno realizzate sopraelevate o tunnel?»

L’appuntamento è per questa sera a partire dalle 21,00 su L’altro Corriere Tv (canale 211 del digitale terrestre), in streaming sulla pagina Facebook de L’altro Corriere Tv e sul Corriere della Calabria. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb