Ultimo aggiornamento alle 8:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

lotta al covid 19

Vaccinazioni, la Calabria è sempre la più lenta. E all’appello manca oltre il 20% di anziani

I report nazionali rilevano ancora criticità nella campagna vaccinale: la regione resta ultima nel rapporto tra dosi somministrate e consegnate

Pubblicato il: 03/07/2021 – 8:44
Vaccinazioni, la Calabria è sempre la più lenta. E all’appello manca oltre il 20% di anziani

CATANZARO Secondo quanto emerge dall’ultimo report del governo, la Calabria è sempre in ultima posizione su scala nazionale nel rapporto tra dosi somministrate e consegnate. Nell’ultima rilevazione, aggiornata a questa mattina, la Calabria si attesta all’83,51%, anche se altre regioni sono vicine, mentre la media nazionale è 89.4%. Complessivamente, in Calabria sono stati finora somministrati 1.531.887 vaccini su 1.835.537 consegnati. E criticità inoltre emergono dal report settimanale del governo, aggiornato a ieri: la Calabria infatti è penultima in Italia nella percentuale degli over 80 e della fascia di età 70-79 anni in attesa della prima dose (rispettivamente 21,45%, media nazionale il 7,58 e 20,49%, media nazionale 12,98), e terzultima nella percentuale della fascia d’età 60-69 anni in attesa della prima dose (24,44%, media nazionale 19,31).

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb