Ultimo aggiornamento alle 13:42
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

l’annuncio

Elezioni a Cosenza, Bianca Rende: «Mi candido a sindaco»

La leader di www_lacalabriavistadalledonne scende in campo sostenuta da due liste. In sala anche Anna Laura Orrico

Pubblicato il: 17/08/2021 – 16:53
Elezioni a Cosenza, Bianca Rende: «Mi candido a sindaco»

COSENZA Venerdì scorso, nel suo lungo intervento, Franz Caruso, candidato del centrosinistra alle comunali a Cosenza sostenuto anche dal Pd, aveva chiesto a tutte le forze agli antipodi rispetto alla destra di scendere in campo insieme a lui nella prossima competizione elettorale. Un appello rivolto a chi come il M5s e Tesoro Calabria avevano apertamente rinunciato al suo sostegno ma anche ai membri di movimenti e associazioni legate al centrosinistra decisi ancora non schierati. Oggi arriva l’annuncio della candidatura a sindaco di Bianca Rende, consigliere comunale con un passato in Italia Viva e leader di www_lacalabriavistadalledonne, una delle associazioni che avevano preso ai tavoli avviati dal precedente commissario del pd cosentino, Marco Miccoli.

La candidatura e il logo

In un bar al confine tra Rende e Cosenza, «in un punto strategico e di congiunzione tra i due comuni della città unica», la candidata annuncia la discesa in campo, dopo che in tanti avevano deciso di tirarla per la giacchetta chiedendole di guidare partiti e movimenti di sinistra contrapposti al Pd e agli altri schieramenti vicini a Caruso. Ad ascoltare la proposta politica della Rende anche Anna Laura Orrico, già sottosegretario di Stato e «amica storica di www_lacalabriavistadalledonne». «La mia non è una autocandidatura, ma il risultato di anni di lavoro insieme al gruppo di What Women Whant con cui abbiamo portato avanti battaglie importanti dalla sanità al sociale». Sono due le liste a sostegno della candidatura “Bianca Rende Sindaca” e “Cosenza cresce insieme”. «Donne e uomini, giovani e professionisti da sempre vicini alle nostre battaglie e insieme a loro proponiamo un progetto collettivo opposto ad un modello di amministrazione che non ci rappresenta». «Cosenza – aggiunge – è una città senza prospettiva di crescita, priva di opportunità perché in questi anni nessuno ha davvero ascoltato le istanze dei cittadini». Il nuovo logo scelto è un omaggio allo spirito inclusivo delle Olimpiadi, una serie di cerchi con al centro il claim “Cosenza cresce insieme”, ideato da Marina Simonetti e Aldo Presta.

Le alleanze

«Al potere del centrodestra dobbiamo rispondere con l’unità del centrosinistra», annuncia Rende. «Guardo con interesse a tutti gli elettori del Pd che non condividono la scelta di Franz Caruso – continua – poi mi rivolgo ai Cinquestelle e Tesoro Calabria che hanno apprezzato il mio nome ma anche al popolo di centrosinistra che sceglierà di sostenere Mario Oliverio e De Magistris alle regionali». «Siamo stati seduti al tavolo del centrosinistra – aggiunge – abbiamo creduto alla concertazione ed al confronto senza fare fughe in avanti. Vogliamo costruire liste forti e competitive senza dilatare ulteriormente i tempi. Penso di poter arrivare al ballottaggio». «Nell’ultimo tavolo del centrosinistra – conclude – in molti hanno espresso perplessità sul nome di Caruso, e vista la fragilità della coalizione ho deciso di raccogliere il dissenso di quella parte di sinistra che non ha digerito una candidatura decisa a Roma».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x