Ultimo aggiornamento alle 9:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la decisione

Vibo, era stato trovato in auto con una pistola: 66enne passa ai domiciliari

Decisione del gip che ha accolto la richiesta dell’avvocato Di Renzo. Conidi era stato fermato in autostrada dai carabinieri

Pubblicato il: 18/08/2021 – 15:17
Vibo, era stato trovato in auto con una pistola: 66enne passa ai domiciliari

VIBO VALENTIA Andrà agli arresti domiciliari il 66enne di Stefanaconi, Pasquale Conidi, arrestato la sera della vigilia di ferragosto dai Carabinieri di Vibo Valentia, nei pressi dello svincolo dell’A2 a Sant’Onofrio, perché trovato in possesso di una pistola calibro 7.65 e circa 20 proiettili. Il gip del Tribunale di Vibo, Marina Russo, ha così accolto la richiesta del legale del 66enne, Giuseppe Di Renzo, alla quale si era opposto il pm.

La vicenda

Alla vista dei Carabinieri l’uomo alla guida aveva effettuato una manovra indecisa che ha subito destato sospetti. Ha avuto così inizio l’inseguimento lungo l’A2 direzione Salerno e dopo pochi chilometri l’uomo era stato fermato sulla corsia di emergenza. L’immediata perquisizione del veicolo aveva permesso di ritrovare, occultata ed avvolta in un panno, la pistola e le munizioni incastonate in un’insenatura ricavata dietro il vano porta oggetti. (Gi.Cu)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb