Ultimo aggiornamento alle 12:04
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

‘Ndrangheta al nord

Titolare vicino ai clan calabresi, chiusa officina per auto in Brianza

Il provvedimento preventivo è stato adottato dalla Prefettura di Monza. L’esercizio era intestato ad un 33enne di origini calabresi

Pubblicato il: 26/09/2021 – 9:12
Titolare vicino ai clan calabresi, chiusa officina per auto in Brianza

MONZA Un’autofficina di Giussano (Monza) è stata sottoposta a chiusura preventiva a seguito di un provvedimento interdittivo antimafia emesso dalla Prefettura di Monza. Il titolare è ritenuto vicino all’ndrangheta.
I carabinieri e la Polizia Locale hanno proceduto nel pomeriggio di ieri a chiudere i battenti dei locali adibiti a riparazione di autoveicoli, intestati ad un 33enne di origini calabresi, con precedenti per porto abusivo di armi.
Le indagini
Secondo quanto accertato dalla DIA di Milano e da quella di Reggio Calabria, grazie alle indagini dei carabinieri, sono emersi «molteplici elementi sintomatici della vicinanza della società ad ambienti ‘ndranghetisti, dalla quale si ritiene derivi un rischio concreto di cointeressenza della criminalità organizzata nella gestione societaria», come si legge nel provvedimento.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb