Ultimo aggiornamento alle 13:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

il caso

All’Asp di Crotone torna a marciare la macchina dei “concorsoni”

Procedure riprese dopo la pausa elettorale (con “minaccia” di Occhiuto). Almeno otto gli avvisi attivi. Ce n’è per tutte le discipline

Pubblicato il: 11/10/2021 – 14:53
All’Asp di Crotone torna a marciare la macchina dei “concorsoni”

CROTONE Pronti, via. Neppure il tempo di metabolizzare il risultato delle Regionali e la macchina dei concorsoni dell’Asp di Crotone (bloccata a ridosso della tornata elettorale con tanto di intervento dell’allora candidato alla Presidenza Roberto Occhiuto) si è rimessa in moto più decisa che mai. Per certi versi è comprensibile: la sanità calabrese ha bisogno di forze fresche dopo un decennio di tagli e quel commissariamento che tutta la politica promette di cancellare a breve. Il problema, al solito, è la tempistica. Perché in questa fase di “interregno”, tra la fine della passata legislatura regionale e l’insediamento della nuova giunta che sarà guidata da Roberto Occhiuto, l’espletamento di ogni procedura appare – ai maligni e non soltanto a loro – sospetto. E a Crotone le procedure proliferano, almeno stando alle segnalazioni e a una rapida ricognizione sull’albo pretorio dell’Azienda sanitaria provinciale: sono almeno otto.  

Gli avvisi pubblici apparsi dopo le Regionali

Si parte dall’ammissione dei candidati per l’“Avviso interno di selezione per titoli e colloquio per l’attribuzione di 45 incarichi di coordinamento sanitario” e si arriva alla rettifica dell’ammissione dei candidati al “concorso pubblico per la copertura a tempo indeterminato di un posto di dirigente medico – disciplina Psichiatria”. C’è anche spazio per la nomina della commissione esaminatrice per il “concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno e indeterminato di un posto di dirigente medico – Farmacologia e Tossicologia clinica” e, sempre a proposito di commissioni, è stata nominata anche quella dell’avviso pubblico “per la formazione di una graduatoria di disponibilità per conferimento incarichi a tempo determinato per Cps Ostetricia – categoria D”. Tra le procedure in corso c’è anche l’avviso interno “per il conferimento dell’incarico di direttore del dipartimento di Salute mentale e dipendenze (scadenza 11 ottobre 2021)” e si è viene segnalata l’ammissione dei candidati per l’“Avviso pubblico di selezione, per titoli e colloquio, per il conferimento di un incarico a tempo determinato, di durata triennale, di dirigente Ingegnere informatico”. Altro concorso: quello che servira a scegliere un dirigente medico in Gastroenterologia; siamo arrivati alla prova scritta. La fase, invece, è quella del colloquio per l’“Avviso pubblico di selezione, per titoli e colloquio, per il conferimento di un incarico a tempo indeterminato, di dirigente Ingegnere informatico”. Si farà il 22 ottobre nella sede dell’Asp in viale Stazione. La macchina procede a velocità sostenuta dopo la pausa elettorale. Il tempismo, come sempre, non pare dei migliori.  

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb