Ultimo aggiornamento alle 21:56
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

le misure anticovid

Occhiuto: «Vaccinati non possono pagare per l’irresponsabilità di una minoranza»

Il governatore: «Zone rosse solo dove la pressione sugli ospedali è associata ad una bassa percentuale di vaccinati»

Pubblicato il: 19/11/2021 – 10:38
Occhiuto: «Vaccinati non possono pagare per l’irresponsabilità di una minoranza»

CATANZARO «Sono contrario ad ogni restrizione, tant’è che uno dei miei primi atti da presidente della Regione Calabria è stato quello di modificare la circolare che definiva le modalità per indicare le zone rosse. Non ho fatto alcuna zona rossa. Ho scritto alle aziende sanitarie che non bastavano i contagi, bisognava fare la zona rossa solo dove c’era una pressione sulla rete ospedaliera dovuta al fatto che esisteva un basso numero di vaccinati». Lo ha detto Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria, a Buongiorno Regione Calabria. «Però, se dovessero aumentare i contagi, ma soprattutto se tale aumento dovesse provocare una pressione sulla rete ospedaliera o sulle terapie intensive e il governo dovesse decidere di porre in essere nuove restrizioni, queste restrizioni non possono riguardare i soggetti vaccinati, ma devono essere pensate solo per coloro che non lo sono. Chi si è vaccinato non può pagare per la irresponsabilità di una minoranza».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x