Ultimo aggiornamento alle 13:47
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

i nodi della politica

Pd verso i congressi, Cosenza resta il fronte più “caldo”. Schiarita a Vibo Valentia

Big cosentini al Nazareno: ancora alta tensione, voci di rinvio. Ma nei territori, tra fibrillazioni e dissensi, si vanno delineando i rapporti di forza

Pubblicato il: 03/02/2022 – 22:15
Pd verso i congressi, Cosenza resta il fronte più “caldo”. Schiarita a Vibo Valentia

CATANZARO Gli ultimi giochi, gli ultimi fuochi. A poco meno di 24 ore dalla scadenza del termine per presentare le candidature alle segreterie provinciali e alle segreterie delle città più grandi, nel Pd sono ancora trattative serrate, tensioni e fibrillazioni sui territori. La consegna del neo segretario regionale del Pd calabrese Nicola Irto resterebbe quella di ricercare dappertutto le maggiori convergenze ma se è possibile e dove possibile, nel senso che l’unità non è comunque considerata un dogma.
Il fronte più caldo resta ovviamente quello della federazione di Cosenza, finito sul tavolo dei big del Nazareno, in particolare nelle mani del coordinatore della segreteria nazionale Meloni, che – per come anticipato ieri sera dal Corriere della Calabria – oggi avrebbe incontrato i big del partito bruzio insieme al commissario Francesco Boccia, responsabile nazionale degli enti locali del Pd.
Il quadro a Cosenza è definito particolarmente acceso: due i candidati potenziali alla segreteria provinciale, Vittorio Pecoraro, sostenuto da colonnelli quali Enza Bruno Bossio, Franco Iacucci e Carlo Guccione, e Maria Locanto, sostenuta dallo stesso Boccia. Il rischio di una conta sanguinosa e di una contrapposizione verticale è reale, da qui il tentativo di mediazione del Nazareno, che al momento – secondo quanto si apprende da fonti democrat – non avrebbe però sortito novità sostanziali: a Pecoraro Meloni avrebbe chiesto un passo indietro per il provinciale, con l’offerta della segreteria cittadina di Cosenza, ma al momento l’offerta non sarebbe stata raccolta.
Sempre fonti accreditate riferiscono che si starebbe lavorando a un terzo nome che possa superare l’attuale stallo. Operazione ovviamente piuttosto complicata, mentre c’è chi non considera peregrina l’ipotesi di un rinvio del congresso provinciale cosentino. Se ne capirà solo nella giornata di domani.
La realtà di Cosenza ovviamente non è un’eccezione, nel panorama del Pd calabrese, anche se negli altri territori i rapporti di forza sarebbero comunque delineati, pur restando tensioni e fibrillazioni. La novità di giornata è la “schiarita” registrata a Vibo Valentia, dove il dissenso dell’ex consigliere regionale Luigi Tassone, rimasto escluso dagli organismi regionali, grazie a una profonda opera di mediazione sarebbe rientrato con il sostegno di Tassone alla candidatura di Giovanni Di Bartolo, già sostenuto da big come il deputato Antonio Viscomi e i consiglieri regionali Ernesto Alecci e Raffaele Mammoliti. A Reggio la sfida dovrebbe essere tra l’ex capogruppo Pd alla Regione Sebi Romeo, forte dell’asse con Irto e lanciato alla segreteria provinciale, e l’ex consigliere regionale Giovanni Nucera: sempre sull'”Aventino” viene dato il sindaco sospeso di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, che potrebbe non partecipare al congresso in polemica per la mancata soluzione unitaria sul territorio.
A Catanzaro la contesa sarà tra il sindaco di San Pietro a Maida Domenico Giampà, sostenuto da Alecci e Mammoliti, e l’attuale coordinatore dei circoli della città capoluogo Salvatore Passafaro. A Crotone infine i bene informati ritengono Leo Barberio ormai lanciatissimo per la segreteria provinciale. Ma in realtà non resta che attendere ancora una ventina di ore. (c. a.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x