Ultimo aggiornamento alle 21:53
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il dibattito

Rende, l’opposizione: «Chiediamo chiarimenti sulla società Quartopiano»

Interrogazione a risposta orale indirizzat al sindaco dai consiglieri Beltrano, Cuzzocrea, De Rose, Principe, Pulicani e Talarico

Pubblicato il: 19/02/2022 – 17:09
Rende, l’opposizione: «Chiediamo chiarimenti sulla società Quartopiano»

RENDE «I consiglieri di opposizione Beltrano, Cuzzocrea, De Rose, Principe, Pulicani e Talarico, hanno presentato un’interrogazione a risposta orale al sindaco Marcello Manna. Restano, infatti, ad oggi sconosciuti molti aspetti relativi alla gestione della comunicazione istituzionale del comune di Rende, nonostante ogni anno vengono spesi circa 66mila ero per il marketing e la comunicazione a favore di una società denominata “Quartopiano”». E’ quanto si legge in una nota diffusa da Federazione Riformista. «Già nello scorso mese di maggio – prosegue la nota – era stata presentata una prima interrogazione nella quale si chiedevano al sindaco informazioni dettagliate in merito all’affidamento del servizio alla “Quartopiano”, ma alle domande il sindaco aveva risposto in maniera evasiva Eppure si tratta di una funzione, quella della comunicazione istituzionale, per definizione pubblica e trasparente, di cui purtroppo non si conoscono le attività, né i nomi dei professionisti che comunicano gli atti prodotti dagli organi di gestione e di indirizzo del Comune di Rende. Alla luce dello strano riserbo manifestato dal Sindaco, con l’interrogazione sottoscritta, si chiedono con più forza lumi al sindaco sulla società “Quartopiano srl”; su come stia svolgendo la sua attività in favore del Comune di Rende a partire dalla data assegnazione del servizio; se “il dott. Infantino (dirigente del Settore finanziario del comune di Rende) avesse agito di sua iniziativa nell’affidare il servizio di comunicazione e marketing dell’Ente alla società Quartopiano srls, ovvero se ha agito su indirizzo del Sindaco o della giunta”; se gli uffici preposti avessero redatto una “relazione scritta sull’indagine di mercato effettuata attraverso “la consultazione degli operatori presenti sul Mercato eettronico della pubblica amministrazione». I consiglieri, inoltre, chiedono di sapere: «La ragione sociale degli operatori o imprese interessate dalla precitata consultazione”; “le motivazioni che hanno indotto il dott. Infantino ad affidare il servizio alla società Quartopiano srls dopo la citata consultazione” e se la società Quartopiano srls per svolgere l’incarico affidato si avvale di dipendenti e/o di consulenti ed i nomi dei predetti professionisti. Sarebbe paradossale se il sindaco che investe tanti soldi pubblici per la comunicazione non comunicasse, ai consiglieri e ai cittadini di Rende, neanche questa volta, la natura e le funzioni dei suoi comunicatori».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x