Ultimo aggiornamento alle 23:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

criminalità organizzata

Gli «ottimi contatti» della ‘ndrangheta in Costa Azzurra. Ma la Francia non affronta la minaccia

Inchiesta di “Le Monde” sulla «piccola colonia franco-italiana» a Vallauris. La famiglia Magnoli legata al clan Piromalli

Pubblicato il: 19/04/2022 – 21:03
Gli «ottimi contatti» della ‘ndrangheta in Costa Azzurra. Ma la Francia non affronta la minaccia

PARIGI La ‘ndrangheta può contare «su ottimi contatti in Costa Azzurra». Lo scrive il quotidiano “Le Monde” in un’inchiesta. «Nonostante i buoni risultati di un’operazione congiunta» con le autorità francesi, i «magistrati italiani pensano che la Francia tardi a prendere le misure» necessarie ad affrontare «la minaccia», si legge nell’inchiesta. “Le Monde” si concentra sulla «piccola colonia franco-italiana» a Vallauris composta dalla famiglia Magnoli legata al clan dei Piromalli-Molè, «padroni storici» del porto di Gioia Tauro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x