Ultimo aggiornamento alle 23:08
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

dalla cittadella

Regione, parte la ricerca «urgente» dei nuovi dg della Protezione civile e della Stazione appaltante

Pubblicati gli avvisi di selezione per il conferimento dei due incarichi: candidature da presentare entro 7 giorni

Pubblicato il: 23/04/2022 – 14:30
Regione, parte la ricerca «urgente» dei nuovi dg della Protezione civile e della Stazione appaltante

CATANZARO Cercansi “urgentemente” nuove guide per la Sua e per la Protezione civile della Regione Calabria. Su input del presidente della Giunta Roberto Occhiuto e del suo esecutivo, sono stati pubblicati gli avvisi di selezione per il conferimento, a tempo pieno e determinato, dell’incarico di direttore generale della Stazione unica appaltante e della ProCiv regionale. A quanto risulta, diverse le motivazioni alla base della pubblica degli avvisi, accomunati peraltro dal fatto che la ricerca dei nuovi dg per Sua e Protezione civile – si legge sul sito della Regione – «riveste carattere di urgenza». Nel caso della Stazione appaltante, dal verbale della seduta di Giunta dello scorso 20 aprile che ha dato mandato, attraverso il Segretariato, al dg del Personale Sergio Tassone di pubblicare gli avvisi, si attesta «la situazione di vacanza nella titolarità delle funzioni dirigenziali di livello generale», dopo il pensionamento del precedente dg Mario Donato, mentre invece nel caso della Protezione civile si sottolinea «la necessità di valorizzare attività ritenute di maggiore interesse sotto il profilo strategico, in uno alla necessità di una guida stabile del Dipartimento» (fonti accreditate della Cittadella riferiscono che l’orientamento del governo Occhiuto sarebbe quello di sostituire l’attuale capo della ProCiv Fortunato Varone). Nei due avvisi, che danno agli interessati il termine perentorio di 7 giorni dalla pubblicazione per presentare le candidature, si specifica che «possono essere destinatari dell’incarico i soggetti in possesso dei requisiti generali per l’accesso ai rapporti di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione»: sia per i dirigenti interni che per quelli esterni che vogliano candidarsi si richiede l’anzianità di almeno 5 anni nella qualifica dirigenziale. Con riferimento poi alla Stazione appaltante della Regione, l’avviso rimarca che «l’amministrazione, nel valutare le candidature terrà conto, altresì, che per la direzione generale è richiesto il seguente professional skill: qualificata e comprovata esperienza professionale in attività di verifica, monitoraggio e controllo; propensione all’individuazione di decisioni appropriate e all’assunzione delle conseguenti responsabilità; attitudine all’innovazione organizzativa e manageriale; gestione coordinata delle risorse umane strumentali e finanziari; specifiche competenze riguardo alle attività volte a migliorare l’efficacia complessiva delle misure a tutela della legalità nella Pa». Nell’avviso per il nuovo dg della Protezione civile si evidenzia che «l’amministrazione, nel valutare le candidature, terrà conto che è richiesto il seguente skill professionale: qualificata esperienza e capacità nella gestione e superamento delle emergenze, pianificazione, previsione ed allertamento; il dirigente deve pertanto possedere competenze atte a coniugare quelle di natura tecnica ed operativa con le capacità necessarie ad attivare la revisione delle formule tradizionali di “Rischio ed Emergenza”, giungendo ad una formula innovativa e chiara di “Resilienza delle comunità”. Il medesimo dirigente deve essere in possesso di titoli culturali e professionali, desumibili da un percorso di studi, formativo e professionale, idonei ad assicurare una visione sistemica dell’azione amministrativa atta a supportare, in diretto affiancamento con gli organi politici, i processi di ottimizzazione delle strategie di attuazione degli indirizzi di governo, assicurando capacità di efficiente gestione delle risorse e di efficiente coordinamento delle diverse componenti del sistema organizzativo». (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x