Ultimo aggiornamento alle 17:34
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

eventi

Cosenza, celebrata la giornata mondiale della danza

Manifestazione indetta dal Consiglio internazionale di Danza di Parigi, Unesco, Angela Tiesi, Ida Zicari e Michele Ferraro

Pubblicato il: 29/04/2022 – 18:03
Cosenza, celebrata la giornata mondiale della danza

COSENZA Anche Cosenza ha festeggiato oggi la Giornata Mondiale della Danza, allineandosi, così, per la terza volta, alle manifestazioni internazionali indette dal Consiglio internazionale di Danza di Parigi, Unesco, grazie ai tre membri Cid locali Angela Tiesi, Ida Zicari, Michele Ferraro.
«L’elegante Sala Quintieri del Teatro Rendano – è riferito in una nota – ha ospitato un incontro convegnistico intitolato “Stare insieme per avanzare uniti”, alla presenza degli ospiti Anna Laura Orrico, deputato, Chiara Penna, consigliere comunale e componente della commissione cultura del comune di Cosenza, e Dorina Mastroianni, volontario di Emergency. Idealmente presenti anche Rosaria Succurro, presidente della Provincia di Cosenza, Mimmo Frammartino, presidente della commissione cultura di Cosenza, Antonio Parente, direttore generale, settore spettacolo, del Ministero della cultura che, impossibilitati a essere in sala, sono intervenuti con rispettive comunicazioni».
«Molti e urgenti, i temi trattati hanno ricevuto l’avvio dal messaggio del presidente del Cid, Alkis Raftis, che ha invocato solidarietà e fattività in un tempo difficile come il nostro, in cui si devono bandire gli individualismi e si devono, invece, sostenere azioni concrete per risultati tangibili. La discussione – riferisce ancora la nota – ha sviluppato una vivace riflessione critica sulle debolezze dello stato dell’arte nel nostro territorio, sull’esigenza di solidarietà autentica, sul bisogno di guardare al passato come garanzia di un futuro migliore, e sulla necessità di puntare la profusione di energie calabresi verso un ambito della danza qui giustamente definita colta per analogia con la musica cosiddetta colta. La mattinata si è conclusa con un ricordo commovente di Gino Strada. Solo fermando le guerre si può migliorare».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x