Ultimo aggiornamento alle 19:50
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

LE ELEZIONI NEL CAPOLUOGO

Catanzaro, Abramo rompe gli indugi: sono con Wanda Ferro, è lei il centrodestra – VIDEO

Il sindaco uscente ufficializza l’endorsement suo e di “Coraggio” per la candidata di Fdi, che corre in autonomia rispetto agli alleati

Pubblicato il: 12/05/2022 – 12:32
Catanzaro, Abramo rompe gli indugi: sono con Wanda Ferro, è lei il centrodestra – VIDEO

CATANZARO «Wanda Ferro è una figura di spessore, io e Coraggio Italia la sosteniamo perché è lei che rappresenta il centrodestra». Il sindaco uscente Sergio Abramo rompe gli indugi, getta la maschera e accantona il low profile finora rigorosamente osservato ufficializzando l’endorsement per la candidatura a sindaco della leader di Fratelli d’Italia Wanda Ferro, che corre in autonomia agli altri allegati di centrodestra. Era nell’aria, la sortita di Abramo (il Corriere della Calabria ne aveva parlato settimane fa), e ora è arrivata, ed è un’altra mossa destinata a scompaginare il quadro politico catanzarese (e calabrese): l’ok di Abramo alla Ferro è anche una definitiva presa di distanza del sindaco uscente da tanti big con cui ha condiviso un lungo percorso, come Mimmo Tallini (che sosterrà Antonello Talerico) e Filippo Mancuso (posizionato con Valerio Donato).

«Wanda Ferro è la figura che serviva per far emergere il centrodestra»

«Wanda Ferro è una figura di spessore, che credo serviva in questo momento soprattutto per una questione di continuità e soprattutto per fare emergere che il centrodestra c’è», dice Abramo parlando con i giornalisti a margine della conferenza stampa sulla convenzione per il Polo delle Arti. «Anche se con un sola lista, Wanda Ferro – ribadisce Abramo – rappresenta in questo momento il centrodestra, cosa che non credo invece rappresenti la coalizione di Donato. Questo lo voglio dire molto chiaramente. Il centrodestra si è diviso ma non ce n’era bisogno: non c’era da vergognarsi ad andare un po’ in continuità. Continuità non significa fare tutto ciò che ha fatto la precedente amministrazione, continuità significa che ci sono cose che si possono condividere. Poi certo una certa discontinuità ci deve necessariamente essere perché ovviamente chi si candida non può seguire il modello del sindaco precedente».

«Coraggio Italia seguirà Ferro, stiamo facendo la lista insieme»

Abramo poi evidenzia: «Coraggio Italia seguirà sicuramente la candidatura di Wanda Ferro, stiamo facendo la lista insieme, avremo nostri candidati all’interno della lista. Siamo orgogliosi di andare con Wanda Ferro. Noi faremo la nostra battaglia, senza fare voli pindarici ma con dignità. Anche io in passato ho cambiato partito, da Forza Italia a Coraggio Italia, ma non sono mai passato da una parte all’altra». Un pizzico di amarezza infine nelle parole di Abramo, che con garbo com’è nel suo stile ma con chiarezza non manca di “bacchettare” il (resto del) centrodestra: «Non è vero che non abbiamo fatto crescere una nuova classe dirigente, nel centrodestra ci sono tanti giovani preparati, nella mia Giunta ce ne sono stati tanti. Io francamente mi aspettavo un rinnovamento da questo punto di vista. Ho detto “togliamoci noi che da più anni governiamo la macchina comunale e facciamo politica, mandiamo avanti i giovani”, ma – rimarca il sindaco uscente di Catanzaro – questo non è stato fatto. Ne abbiamo tantissimi di giovani, che conoscono la macchina comunale: ci ho sempre creduto investendo su di loro, faccio l’esempio di Gianvito Casadonte, tutti mi dicevano “cosa c’entra con il teatro” e invece ha dimostrato tutto il suo valore. Non c’era bisogno di fare tutto quello che è stato fatto: secondo me – conclude Abramo – è stato un errore del centrodestra». (a. cant.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x