Ultimo aggiornamento alle 17:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

L’intervento

Boccia a Fuscaldo: «Servono certezze per le aziende balneari dopo i danni fatti dalla destra»

Il responsabile degli Enti locali del Pd presente all’iniziativa: «Straordinaria mobilitazione. Con il campo largo si batte la destra»

Pubblicato il: 16/05/2022 – 19:13
Boccia a Fuscaldo: «Servono certezze per le aziende balneari dopo i danni fatti dalla destra»

FUSCALDO «Le Agorà fortemente volute dal segretario Letta hanno avuto il merito di spalancare le porte del Partito democratico, continuando il lavoro iniziato da Nicola Zingaretti sull’unità dei progressisti e allargando la partecipazione sulle priorità del paese e sui contenuti a simpatizzanti, società civile e associazioni». Così Francesco Boccia, deputato Pd e responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale, arrivando a Fuscaldo per l’Agorà su concessioni balneari e ddl concorrenza. «Questa straordinaria mobilitazione – ha proseguito – favorisce ogni giorno di più una grande alleanza tra i progressisti uniti e la società civile italiana alternativa alla destra nazionalista e anti europea che anche in questa campagna elettorale per le amministrative di giugno sta mostrando il suo lato più deteriore sui diritti, sull’Europa e sullo sviluppo sostenibile».

«Ora certezze per decine di migliaia di aziende balneari»

«Dopo i danni fatti dalla destra negli anni scorsi sulle concessioni balneari, adesso il Parlamento, in un confronto finale e rigoroso con il governo, ha il dovere di arrivare alla mediazione finale avanzando una proposta seria in grado di dar certezze alle decine di migliaia di aziende balneari e alle centinaia di migliaia di lavoratori che da anni chiedono risposte chiare». Così ancora Boccia a Fuscaldo all’Agorà su concessioni balneari e ddl concorrenza. «Sul valore aziendale non si possono fare passi falsi, è necessario un compromesso che fissi l’asticella in alto e che tenga conto della storia delle tante aziende italiane che hanno prodotto valore attraverso investimenti fatti in tanti anni. Stiamo parlando di oltre centomila concessioni demaniali che non riguardano solo gli stabilimenti balneari ma spazi esterni per varie attività economiche, chioschi, ristoranti; insomma è in ballo l’orizzonte di decine di migliaia di attività economiche su quasi ottomila km di costa italiana», ha precisato.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x