Ultimo aggiornamento alle 22:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la sentenza

Cosenza, lavori eseguiti senza permesso. Assolti i sei imputati

La decisione del Tribunale di Cosenza nei confronti di tutti i soggetti coinvolti nel procedimento

Pubblicato il: 18/05/2022 – 9:48
Cosenza, lavori eseguiti senza permesso. Assolti i sei imputati

COSENZA Il Tribunale di Cosenza ha pronunciato la sentenza di assoluzione nei confronti di Giuseppe Ferraro, Francesco Ferraro e Roberto Ferraro (difesi dagli avvocati Gianpiero Calabrese, Luana Lucia Barone e Marco Giovanni Caraffa) «per non aver commesso il fatto». I tre erano imputati nel processo insieme ad altre tre persone perché – in concorso tra loro – «avrebbero eseguito dei lavori pur in assenza di permesso di costruire». Inoltre – sempre secondo l’accusa – avrebbero «invaso arbitrariamente», al fine di occuparlo, «un terreno di proprietà della provincia di Cosenza e del Comune di Rose». Tiziano Lupo e Francesco Gencarelli (difesi dall’avvocato Piergiuseppe Cutrì) sono stati assolti «perché il fatto non costituisce reato». Assolto dai reati contestati anche Michele Capalbo (difeso dall’avvocato Piergiuseppe Cutrì). (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x