Ultimo aggiornamento alle 10:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la storia

Infarto al rally, muore dopo aver salvato la figlia-navigatrice

Vittima un 51enne. Era la loro prima corsa insieme. «Con le ultime forze ha messo in sicurezza l’auto»

Pubblicato il: 29/05/2022 – 8:07
Infarto al rally, muore dopo aver salvato la figlia-navigatrice

RECOARO È morto, a 51 anni, per un malore mentre partecipava a una gara per auto storiche Il dramma è accaduto al diciasettesimo Rally Storico Campagnolo che si tiene nel Vicentino. Il pilota Michele Bortignon, a bordo dell’auto numero 88 che guidava con al fianco la figlia 21enne come navigatore ha avuto un malore improvviso nel percorso di trasferimento dopo la tappa di Recoaro che gli è stato fatale. L’uomo è riuscito ad accostare, molto probabilmente salvando la figlia da un sicuro impatto, e non ha più ripreso conoscenza. Michele Bortignon era tornato al volante delle auto da rally dopo un lungo periodo di inattività. Oltre alla figlia 21enne che ha assistito al malore, l’uomo si era fatto accompagnare anche dal figlio 13enne che lo aspettava al box di sosta e che non ha visto direttamente l’accaduto.
Per padre e figlia era il primo rally assieme, seduti fianco a fianco e purtroppo anche l’ultimo. Quando ha sentito la morsa dell’infarto che gli stringeva sempre più il cuore bloccandogli il fiato, l’ultimo pensiero di papà Michele, 51 anni, di Romano d’Ezzelino, è stato per lei: ha raccolto le ultime forze per accostare la macchina a lato strada, prima di lasciarsi morire. Salvando così la ragazza dalle conseguenze di un impatto violento della vettura. Era la prima volta che l’uomo, metalmeccanico con la passione delle auto, riprendeva in mano il volante dopo molte manciate di anni di inattività. Lo aveva voluto fare proprio per assecondare la passione di Alessia, anche lei iscritta al Team Bassano. È stata proprio la voglia di vivere assieme l’esperienza della velocità a spingere Alessia a chiedere al padre di rispolverare in un duo inedito la vecchia passione di pilota.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x