Ultimo aggiornamento alle 10:50
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la decisione

“Tela del Ragno”, la Cassazione annulla con rinvio l’ordinanza nei confronti di Mazza

E’ accusato di essere uno dei responsabili dell’omicidio di Luciano Martello. Era stato condannato all’ergastolo

Pubblicato il: 16/06/2022 – 18:37
“Tela del Ragno”, la Cassazione annulla con rinvio l’ordinanza nei confronti di Mazza

COSENZA La Cassazione (quinta sezione penale) ha annullato con rinvio l’ordinanza della Corte d’Appello di Salerno in merito alla posizione di Mario Mazza (difeso dall’avvocato Cesare Badolato) coinvolto nel procedimento “Tela del Ragno”. Mazza era stato condannato alla pena dell’ergastolo perché ritenuto uno dei responsabili del delitto di Luciano Martello. Il legale ha raccolto le prove necessarie e cinque mesi fa ha proposto richiesta di revisione alla Corte d’appello di Salerno che però aveva dichiarato inammissibile il ricorso. L’avvocato Badolato ha poi deciso di presentare ricorso per Cassazione contro la decisione e oggi si è tenuta l’udienza. (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x