Ultimo aggiornamento alle 22:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

il day after

Ballottaggi, le reazioni. «MÒ era proprio il momento giusto per Catanzaro!»

Le reazioni alla vittoria di Fiorita e Capalbo. Bruni: «Ha vinto l’affidabilità». Viscomi: «Nicola il candidato più credibile». Mancuso: «Vittoria netta di Fiorita»

Pubblicato il: 27/06/2022 – 9:15
Ballottaggi, le reazioni. «MÒ era proprio il momento giusto per Catanzaro!»

CATANZARO «Queste elezioni ci restituiscono una certezza, che la coerenza, la serietà e l’affidabilità vincono anche in situazioni difficili dove le condizioni appaiono proibitive. Quando i cittadini si rendono conto che si mette in campo la responsabilità dimostrano di essere più propensi a dare credito al progetto rompendo anche con pezzi di vecchi apparati che hanno amministrato a lungo tra indolenza e scarsi risultati. A Catanzaro nel passaggio tra il primo e il secondo turno gli elettori  hanno deciso di schierarsi dalla parte di Nicola Fiorita, mandando in archivio il ventennio dell’amministrazione Abramo che non lascia segni positivi per lo sviluppo del capoluogo e ha deciso di dare fiducia alla serietà e alla linearità del candidato del Centrosinistra. Si tratta di un segnale più che positivo anche per il futuro della Calabria. Ad Acri la riconferma di Pino Capalbo è il giusto riconoscimento di un sindaco capace, dinamico e competente che in ogni situazione butta il cuore oltre l’ostacolo pur di superare i problemi. Anche la vittoria di Giovanni Politano a Paola è una indicazione di novità per la Regione. Tra le notizie positive personalmente aggiungo anche l’elezione di tante sindache che considero un ottimo segno per la politica e per tutto il Paese. Come ultima considerazione purtroppo resta un dato negativo, alle urne in questo secondo turno si sono recati poco il 42,16 per cento  (dato nazionale) degli elettori, un numero straordinariamente basso che deve farci ragionare. C’é bisogno di capire i motivi di questo distacco che continua ad aumentare tra i cittadini e la politica e studiare, tutti insieme, quali soluzioni adottare per invertire la tendenza nel nostro Paese». Questo il commento della consigliera regionale Amalia Bruni.

Il commento di Viscomi

«MÒ era proprio il momento giusto per Catanzaro!». Così Antonio Viscomi, capogruppo PD in commissione lavoro ha salutato l’elezione di Nicola Fiorita a sindaco di Catanzaro, con una vittoria schiacciante al secondo turno. «Nicola è sempre stato il candidato più credibile in campo, per storia personale e coerenza politica, capace per questo di tenere insieme un campo largo di forze progressiste sulla base di una visione coerente e moderna di come dovrebbe una città aperta, inclusiva e attiva. La credibilità di Nicola e la proposta politica condivisa hanno rappresentato gli elementi del successo elettorale di domenica. Ma c’è un elemento ancora più importante da evidenziare. A dispetto di chi ritiene che cambiare in Calabria non è possibile, che per vincere è necessario ricorrere ai soliti metodi da prima repubblica, Nicola Fiorita ha dimostrato in modo evidente che cambiare è possibile, anche in Calabria, che si può vincere parlando chiaro e guardando lontano. Ora tutti con Nicola, per festeggiare, certo, ma soprattutto per sostenere il suo impegno per la comunità di Catanzaro, per costruire quella ‘Catanzaro fiorita’ che tutti attendono e che sarà modello per tutta la Calabria».

Mancuso: «Vittoria netta»

«Gli auguri più sinceri di buon lavoro al nuovo sindaco di Catanzaro Nicola Fiorita, a cui riconosciamo, dopo una campagna elettorale lunga e complessa, il merito di una vittoria netta al ballottaggio. Una vittoria da cui la comunità si spera possa trarre benefici sostanziali nel più breve tempo possibile. E’ interesse di tutti mettere al primo posto le prospettive di futuro del capoluogo di regione, soprattutto in questa difficile fase di grave crisi economica che colpisce di più le aree svantaggiate del Paese e i ceti sociali più esposti. Ci sarà modo e tempo, per analizzare approfonditamente i dati elettorali della città e soffermarsi sulle strategie del centrodestra che, tuttavia, ottenendo il 54 per cento dei consensi al primo turno e la maggioranza dei consiglieri comunali a Palazzo Santa Chiara, ha dimostrato di essere radicato e pulsante nel territorio. E di avere la forza elettorale e la responsabilità politica per svolgere le proprie funzioni istituzionali nel massimo rispetto del bene comune».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x