Ultimo aggiornamento alle 8:13
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

le sfide

Catanzaro, il Consiglio comunale si è insediato. Fiorita: «Lavoriamo tutti insieme»

Il sindaco nel suo primo intervento in aula: oggi non mi sento più solo. Ma resta il “nodo” presidenza: lavori subito sospesi

Pubblicato il: 21/07/2022 – 11:38
Catanzaro, il Consiglio comunale si è insediato. Fiorita: «Lavoriamo tutti insieme»

CATANZARO «Da oggi lavoriamo per Catanzaro, lavoriamo tutti insieme». Lo ha detto il sindaco di Catanzaro, Nicola Fiorita, intervenendo alla seduta di insediamento del Consiglio comunale eletto nel turno di ballottaggio dello scorso 26 giugno. La seduta, presieduta dal consigliere comunale più anziano, Eugenio Riccio, ha proceduto alla convalida degli eletti e al giuramento dello stesso Fiorita, che ha quindi tenuto in suo primo discorso da sindaco. «Mi aspetto molto – ha detto Fiorita – dal Consiglio comunale in termini di proposte. In queste tre settimane ho toccato con mano la gravità e la drammaticità di alcune emergenze – depuratore, pulizia della città, crisi idrica, Covid – e su queste mi sono concentrato dedicando anima e corpo. Non è stata una grande idea far votare i Comuni all’inizio dell’estate, siamo nelle condizioni minime per operare, perché metà estate è già consumata senza che avessimo potuto fare una minima programmazione. Faremo tutto il possibile per salvare l’estate catanzarese ma intanto dobbiamo già pensare alla riapertura dell’anno scolastico».

«Ci attende un grande lavoro. C’è un’identità cittadina da ricostruire»

Il sindaco Nicola Fiorita

«Ci attende – ha proseguito il sindaco di Catanzaro – un grande lavoro che però non deve spaventarci, perché ognuno di noi, nel suo ruolo, è animato da grande passione e da grande amore per la città. Oggi non mi sento più solo, c’è la Giunta e oggi parte il lavoro del Consiglio comunale con il quale vorrò avere un rapporto stretto e collaborativo, non ho dubbi sul fatto che i consiglieri punteranno al perseguimento del bene comune Mi aspetto critiche anche dure ma anche proposte, che avrò cura di ascoltare e di cui intendo tenere conto. C’è un’identità cittadina da ricostruire, bisogna rilanciare un capoluogo che oggi va al traino delle altre città di Catanzaro, e penso che nessuno di noi voglia rassegnarsi a questa idea. Da oggi – ha concluso Fiorita – lavoriamo per Catanzaro, lavoriamo tutti insieme».

Fiorita: «Donato, Talerico e Ferro porteranno autorevolezza»

Fiorita ha poi salutato tutti i consiglieri comunali, e in particolare i tre candidati sindaco – Valerio Donato, Antonello Talerico e Wanda Ferro – con cui si è confrontato alle Amministrative, dicendosi sicuro che «porteranno autorevolezza all’assemblea». La seduta è proseguita con la presentazione della Giunta comunale da parte del sindaco Fiorita. All’ordine del giorno c’è anche l’elezione del presidente del Consiglio comunale, tema che rappresenta al momento il “nodo” politico più inestricabile e che vede gli schieramenti divisi, in considerazione del fatto che la coalizione del sindaco Fiorita non ha la maggioranza, andata invece allo schieramento del suo sfidante al ballottaggio Valerio Donato. All’avvio della discussione dell’ordine del giorno infatti sono iniziate le prime schermaglie tra gli schieramenti, schermaglie procedurali che hanno determinato già la prima sospensione dei lavori della nuova consiliatura. (c. a.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x