Ultimo aggiornamento alle 21:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

verso il voto

Elezioni, la ricetta del Pd calabrese: investimenti per l’occupazione giovanile al Sud

Incontro a Squillace con candidati alle Politiche e consiglieri regionali. Irto: serve un rapporto diverso tra università e mondo del lavoro

Pubblicato il: 05/09/2022 – 11:11
Elezioni, la ricetta del Pd calabrese: investimenti per l’occupazione giovanile al Sud

Giovani e lavoro al centro del dibattito organizzato dal Pd nell’ambito della festa dell’Unità che ha avuto luogo al castello normanno di Squillace. Al confronto hanno preso parte il segretario del circolo di Squillace Vincenzo Zofrea, il segretario provinciale Domenico Giampà, il presidente dell’Assemblea provinciale Michele Drosi, i consiglieri regionali Raffaele Mammoliti e Ernesto Alecci, oltre ai candidati alle politiche del collegio e al segretario regionale e capolista al Senato Nicola Irto. Il Pd – si legge in una nota – «ha messo in evidenza, ancora una volta, la necessità di investimenti strutturali per l’occupazione giovanile nel Mezzogiorno. Interventi che segnino anche una nuova collaborazione tra Istituzioni e Università e siano in grado di inserire subito nel mondo del lavoro le eccellenti professionalità che i nostri Atenei sono in grado di formare». «Non si può proseguire lungo la strada della precarietà e dell’assistenzialismo – ha detto Nicola Irto – il nostro territorio non può continuare a vedere partire i suoi giovani verso il Nord del Paese o dell’Europa perché qui non ci sono occasioni di lavoro. Un processo che sta svuotando la Calabria togliendole ogni speranza di futuro. Tutte le risorse messe a disposizione dell’Europa vanno utilizzate per creare circuiti virtuosi di sviluppo. Serve un rapporto diverso tra Università calabresi e mondo del lavoro, serve un sistema di defiscalizzazione che renda la nostra regione appetibile per gli investimenti delle imprese. Tutto il contrario di quello che vuole il centrodestra che con l’introduzione dell’autonomia differenziata vuole ulteriormente impoverire le regioni meridionali». Dopo la tavola rotonda sui temi dell’occupazione, è seguito il dibattito pubblico su infrastrutture, trasporti, sanità e Pnrr al quale hanno preso parte anche sindaci e amministratori locali.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x