Ultimo aggiornamento alle 14:32
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

La tragedia

Dramma a Vibo, Raffaele Iorfida stroncato da un malore in centro

Il consigliere comunale di Forza Italia si trovava nella sede azzurra a Vibo. Inutili i soccorsi. Occhiuto: «Perdo un amico». De Nisi: «Una grave perdita»

Pubblicato il: 11/09/2022 – 12:31
Dramma a Vibo, Raffaele Iorfida stroncato da un malore in centro

VIBO VALENTIA Malore fatale per il consigliere comunale di Vibo Valentia Raffaele Iorfida. L’esponente politico azzurro, nonché collaboratore dell’assessore regionale alle Attività produttive Rosario Var,ì è deceduto dopo essere stato colpito da un malore.
Iorfida 58 anni che, svolge l’attività di commercialista, si trovava nella sede di Forza Italia in pieno centro a Vibo quando ha avvertito il malessere e si è accasciato.
Immediata la richiesta di aiuto, ma il personale del 118 intervenuto sul posto con l’ambulanza ha potuto solo constatare la morte del consigliere comunale.

Occhiuto: «Perdo un amico, una persona perbene»

«Sincero cordoglio per l’improvvisa scomparsa di Raffaele Iorfida, consigliere comunale di Forza Italia a Vibo Valentia, politico appassionato, persona perbene». Cosi Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria. «La famiglia azzurra calabrese – aggiunge – perde un punto di riferimento, un protagonista di tante battaglie, portate avanti sempre nell’interesse dei calabresi. Io perdo un amico, vicino al proprio territorio, sempre pronto a mettersi in gioco e a spendersi per gli altri. La Giunta della Regione Calabria è vicina alla famiglia, in questo momento di grande dolore».

De Nisi: «Una grave perdita per il territorio»

«Una triste notizia, ci lascia un uomo che amava la politica ma anche un professionista eccezionale, colto e intelligentissimo, di una generosità infinita». Sono le prime dichiarazioni del consigliere regionale e coordinatore in Calabria di Italia al Centro Francesco De Nisi appena appreso della drammatica notizia della morte del consigliere comunale di Vibo Valentia Raffaele Iorfida.
«Iorfida ha sempre fornito un grande contributo attivo al territorio – aggiunge De Nisi – difendendo gli ideali di democrazia e libertà. La sua scomparsa rappresenta una grave perdita per tutti». Poi il conclusivo abbraccio ai familiari: «Sono vicino a loro in questo difficile momento di prova».

Lo Schiavo: «Vibo perde un uomo generoso dedito alla sua comunità»

«L’improvvisa e prematura morte di Raffaele Iorfida mi lascia sgomento e profondamente addolorato. Con Raffaele se ne va una persona di garbo e generosità non comuni e tutta la comunità vibonese perde un uomo profondamente dedito alla propria città, sempre animato dal desiderio di adoperarsi per il bene comune. Alla sua famiglia e alla sua comunità politica di appartenenza, giunga il mio più sentito cordoglio». Lo dichiara in una nota il consigliere regionale Antonio Lo Schiavo.

Forza Italia: «Scompare improvvisamente un uomo gentile»

«Scompare improvvisamente un uomo gentile, dai modi cordiali. È difficile trovare le parole giuste per definire il vuoto che Raffaele, Lele per tutti, lascia dentro ciascuno di noi. Te ne vai, caro amico nostro, ma ci lasci il tesoro del tuo sorriso e della tua ironia, che ti hanno reso prezioso e insostituibile nel tuo ruolo di collante nei momenti più importanti del nostro gruppo. Ci stringiamo, così, inermi davanti all’imponderabile ed inaccettabile tuo addio, al grande dolore che colpisce la tua famiglia». È quanto rende noto il gruppo consiliare di Forza Italia al Comune di Vibo Valentia.

La Lega: «Ci lascia una persona di grande generosità»

«La lega provinciale di Vibo Valentia si unisce al dolore che ha colpito la famiglia e l’intera comunità per la prematura scomparsa dell’amico Raffaele Iorfida. Ci lascia una persona di grande generosità, disponibilità, un grande professionista e un politico serio che amava il suo territorio e impegnato nel sociale per il bene comune. Lascia un vuoto in tutti noi che lo abbiamo conosciuto. Alla famiglia vanno le nostre più sincere e sentite condoglianze e la nostra vicinanza in un momento tragico e difficile». Così Michele Pagano, coordinatore provinciale della Lega.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x