Ultimo aggiornamento alle 17:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

lo studio

«L’abuso di Internet può influenzare le scelte della persona e portare al pensiero unico»

Emerge dall’editoriale della professoressa Donatella Marazziti pubblicato su clinical neuropsichiatry

Pubblicato il: 12/09/2022 – 12:35
«L’abuso di Internet può influenzare le scelte della persona e portare al pensiero unico»

LAMEZIA TERME L’utilizzo eccessivo di internet, anche attraverso i social media, influenza le scelte delle persone e può portare a una sorta di pensiero unico, eliminando senso di critica e capacità di diversificazione. È quanto emerge da un editoriale pubblicato su clinical neuropsichiatry da Donatella Marazziti, docente di psichiatria a Pisa e alla Unicamillus University di Roma.

Donatella Marazziti

Nell’editoriale  Marazziti sottolinea: «La difficoltà per gli utenti di distinguere il vero dal falso, con un:abdicazione alla diversità di pensiero, da sempre motore di sviluppo e base della democrazia». Nell’editoriale si sottolinea come possano sorgere vere e proprie dipendenze dal web, con ritiro sociale astrazione, gioco d’azzardo compulsivo. La Marazziti mette in evidenza «l’assenza di controllo sulle notizie divulgate dai social, con la capacità di veicolare ogni cosa e di confondere ulteriormente l’opinione pubblica». L’articolo scientifico riguarda indirettamente, anche le imminenti elezioni politiche, avendo il web una capacità di persuasione e di influenza che può indirizzare le scelte dell’opinione pubblica.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x