Ultimo aggiornamento alle 20:24
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’evento

Fortissimo Festival, a Tunisi la IV edizione con l’Orchestra Filarmonica della Calabria diretta dal maestro Arlia

A latere della kermesse, la presentazione del nuovo Politecnico Internazionale di Musica del Mediterraneo

Pubblicato il: 13/09/2022 – 17:08
Fortissimo Festival, a Tunisi la IV edizione con l’Orchestra Filarmonica della Calabria diretta dal maestro Arlia

Saranno l’Anfiteatro Romano di El Jem e il Teatro Municipale di Tunisi, due tra le strutture più prestigiose ed accreditate dello Stato tunisino, ad ospitare la quarta edizione di Fortissimo Festival, l’evento promosso dal 2019 dall’Istituto Superiore di Studi Musicali “P. I. Tchaikovsky” di Catanzaro-Nocera Terinese con il peperoncino calabrese come simbolo rappresentativo e la direzione artistica del Maestro Filippo Arlia. La kermesse, che si svolgerà dal 22 al 27 Settembre, sarà patrocinata anche dall’ Istituto Italiano di Cultura di Tunisi, dall’Istituto Superiore di Musica di Tunisi e dal Conservatorio Pubblico di Musica e Danza Hammam-Lif e prevede la partecipazione di quasi 200 maestranze dell’Orchestra Filarmonica della Calabria per la realizzazione degli eventi. Cambia completamente pelle perciò la mission del Festival, che quest’anno si pone come obiettivo principale quello di far conoscere la musica italiana nel mondo attraverso la promozione delle tradizioni culturali del Bel Paese.

«Proprio nell’ottica della valorizzazione e dell’esportazione del prodotto culturale italiano nel mondo, il cartellone prevede – dichiara il direttore del Festival Filippo Arlia – anche l’omaggio al cinema italiano con uno spettacolo interpretato dalla voce di Susanna Rigacci, nota al pubblico internazionale per le sue esibizioni in vocalizzo delle colonne sonore di Ennio Morricone, e un concerto commemorativo del centenario della nascita dello scrittore e drammaturgo Pierpaolo Pasolini con le letture del noto attore e regista italiano Gabriele Lavia». Il 22 Settembre alle ore 11:00 presso l’Hotel Iberostar Royal El Mansour di Mahdia si terrà la conferenza stampa di presentazione della manifestazione e del nuovo Politecnico Internazionale di Musica del Mediterraneo: in scaletta Samir Becha, rettore dell’Istituto di Tunisi, Achref Bettibi, direttore del Conservatorio Hammam-Lif, Mabrouk Layouni, direttore dell’ Anfiteatro di El Jem e Pierfrancesco Pullia, direttore dell’ISSM “P. I. Tchaikovsky”. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x