Ultimo aggiornamento alle 10:32
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la decisione

Inchiesta “Reset”, Alberigo Granata lascia il carcere e torna in libertà

Era accusato di associazione a delinquere, riciclaggio, autoriciclaggio. Resta in piedi l’accusa di intestazione fittizia di beni

Pubblicato il: 06/10/2022 – 19:54
Inchiesta “Reset”, Alberigo Granata lascia il carcere e torna in libertà

COSENZA Il tribunale del Riesame di Catanzaro ha annullato l’ordinanza emessa nei confronti di Alberigo Granata, coinvolto nell’inchiesta “Reset”. Le accuse nei suoi confronti erano di associazione a delinquere, riciclaggio, autoriciclaggio e intestazione fittizia di beni. Quest’ultima accusa resta ancora in piedi, le altre invece sono state smontate dalla difesa dell’indagato rappresentata dagli avvocati Brunella Granata e Filippo Cinnante. Alberigo Granata lascia il carcere e torna in libertà. (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x