Ultimo aggiornamento alle 14:52
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il report

Bollette di luce e gas, Calabria “promossa”. È tra le Regioni virtuose

Rating AA nell’elaborazione del progetto “Pitagora”: 1,6 milioni di euro per l’energia elettrica, solo 5mila per il gas

Pubblicato il: 10/12/2022 – 11:41
Bollette di luce e gas, Calabria “promossa”. È tra le Regioni virtuose

ROMA Sono otto le Regioni italiane ‘promosse’ con un rating complessivo da A a AAA per quanto riguarda la spesa per le bollette di luce e gas. A decretarlo la speciale classifica elaborata per l’Adnkronos dalla Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica italiana, nell’ambito del progetto “Pitagora”, che prende in esame i costi sostenuti nel 2021 da Regioni e capoluoghi di Provincia (sul sito www.adnkronos.com tutte le tabelle e le cifre del report). Ad aggiudicarsi il rating migliore, infatti, sono 8 Regioni su 20: Emilia-Romagna, Lazio e Veneto ottengono la tripla AAA; Calabria, Lombardia e Marche la AA; Liguria e Piemonte la A. Nel mezzo si trovano altre 5 Regioni: Sicilia e Toscana con BBB; Puglia con BB; Abruzzo e Umbria con B. Fanalino di coda Basilicata, Campania e Molise, le uniche tre con il rating complessivo peggiore, la C. Mentre le restanti 4 Regioni risultano non comparabili nel rating finale: Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta.

Energia elettrica, è la Campania a spendere di più. In Calabria spesa di 1,6 milioni

La Campania è la Regione italiana che, in valore assoluto, spende di più per le bollette in particolare di energia elettrica: 48.188.686,26 euro nel 2021, cifra che la porta ad avere il rating peggiore, la C, per questa voce specifica. Seguono, nell’ordine: Sicilia 11.421.289,42 euro; Lombardia 7.561.987,06; Lazio 4.572.840,41; Friuli Venezia Giulia 3.062.475,10; Puglia 3.037.774,13; Sardegna 2.215.662,38; Piemonte 2.088.279,79; Valle d’Aosta 1.881.355,19; Emilia-Romagna 1.775.126,18; Veneto 1.641.176,86; Calabria 1.635.883,52; Marche 1.261.063,98; Toscana 1.148.810,46; Liguria 1.066.467,03; Basilicata 904.171,73; Umbria 806.298,86; Abruzzo 725.921,21; Trentino Alto Adige 518.549,90; e Molise che, con 415.167,64 euro, è la Regione che in valore assoluto spende meno per questa voce relativa alle bollette.

Spese per il gas, in Calabria soltanto 5mila euro. In Friuli tre milioni

Il Friuli Venezia Giulia è, invece, la Regione italiana che, in valore assoluto, spende di più per le bollette in particolare di gas: 3.116.715,57 nel 2021. Seguono, nell’ordine: Campania 571.401,71; Toscana 476.417,75; Valle d’Aosta 462.822,00; Puglia 453.671,07; Abruzzo 446.102,42; Lombardia 391.792,32; Piemonte 381.117,52; Basilicata 308.996,01; Emilia Romagna 268.731,28; Veneto 259.787,11; Umbria 186.382,85; Sicilia 170.284,62; Liguria 157.438,09; Molise 148.658,62; Lazio 23.714,18; Calabria 5.279,92; Marche 4.543,60; e Trentino Alto Adige che, con 1.461,04 euro, è la Regione che in valore assoluto spende meno per questa voce relativa alle bollette. Il dato della Sardegna per questa voce risulta non comparabile.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x