Ultimo aggiornamento alle 17:14
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

sanità

Mater Domini ancora “in rosso”: il bilancio 2021 si chiude con una perdita di 14 milioni

I dati del documento contabile approvato dal commissario dell’azienda ospedaliera universitaria di Catanzaro La Regina. Debito commerciale pari a 108 milioni

Pubblicato il: 16/12/2022 – 20:06
Mater Domini ancora “in rosso”: il bilancio 2021 si chiude con una perdita di 14 milioni

CATANZARO Un “rosso” da poco più di 14 milioni: a tanto ammonta la perdita d’esercizio per il 2021 dell’azienda ospedaliera universitaria Mater Domini di Catanzaro. È quanto emerge dal bilancio d’esercizio 2021 adottato dal commissario straordinario dell’Aou catanzarese Vincenzo La Regina. Nella relazione sulla gestione si sostiene che questo risultato della perdita d’esercizio «è condizionato dai costi derivanti dal perdurare dell’emergenza a pandemica, per un importo di 7,756 milioni, comprensivo sia dei costi diretti per beni e servizi sia del costo del personale dedicato». Tra le altre criticità che emergono dalle pieghe del bilancio della Mater Domini il perdurante debito commerciale, quantificato in 108 milioni anche se – si legge nella relazione gestionale – l’indice di tempestività dei pagamenti, che vede in genere l’azienda ospedaliera universitaria trae le meno virtuose in Italia, è sceso da 748 a 534 giorni: non preoccupa il contenzioso cosiddetto “generico”, che «è molto ridotto», «preoccupa quello commerciale, originato dalla mancanza di liquidità». Altro dato da segnalare è un accantonamento per “soli interessi moratori” di circa 12 milioni di euro. (c. a.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x