Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

La reazione

Incendio bus Preite, appello della Succurro: «Se qualcuno sa, parli»

Il presidente della Provincia di Cosenza sull’intimidazione ricevuta dall’azienda: «Il silenzio non aiuta il rilancio della nostra terra»

Pubblicato il: 23/01/2023 – 18:06
Incendio bus Preite, appello della Succurro: «Se qualcuno sa, parli»

COSENZA «Sono vicina ai titolari e ai lavoratori dell’azienda di trasporti Preite, che ha subito il grave incendio di tre autobus a Diamante, in provincia di Cosenza. Confido nell’azione degli investigatori e degli inquirenti, perché al più presto ne accertino le cause e affinché la giustizia punisca con durezza gli eventuali responsabili». Lo afferma, in una nota, la presidente della Provincia di Cosenza, Rosaria Succurro, che sottolinea: «Intanto è indispensabile che ora si levi alta la voce delle istituzioni pubbliche. Stiamo lavorando con grande impegno per garantire legalità, sicurezza e un futuro migliore alla comunità del Cosentino, per valorizzare e promuovere le risorse e le eccellenze del territorio. Sappiamo bene che la criminalità e la delinquenza non tollerano l’affermazione della bellezza e cercano di ostacolarla».
«Tuttavia, noi, che da rappresentanti istituzionali ascoltiamo ogni giorno i bisogni dei cittadini e delle imprese, dobbiamo essere uniti e forti – conclude la presidente Succurro – per sconfiggere la cultura della violenza, dell’intimidazione e della prevaricazione. Se qualcuno ha notizie su questo caso accaduto a Diamante, è giusto che parli. Il silenzio non paga mai e non aiuta il rilancio della nostra terra».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x