Ultimo aggiornamento alle 17:26
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

il blitz

‘Ndrangheta, ricettazione e riciclaggio di macchine agricole: 56 arresti in tutta Italia su 78 indagati – I NOMI

Operazione della Dda di Catanzaro dalle prime ore di questa mattina. Tra le accuse associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsione, porto e detenzione illegale di armi e sequestro di persona

Pubblicato il: 26/01/2023 – 7:18
‘Ndrangheta, ricettazione e riciclaggio di macchine agricole: 56 arresti in tutta Italia su 78 indagati – I NOMI

CATANZARO Maxi operazione della Dda di Catanzaro in tutta Italia. Dalle prime ore di questa mattina, a Vibo Valentia, Catanzaro, Reggio Calabria, Palermo, Avellino, Benevento, Parma, Milano, Cuneo, L’Aquila, Spoleto e Civitavecchia, investigatori della Polizia di Stato stanno dando esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari disposte a carico di 56 soggetti (gli indagati in tutto sono 78), gravemente indiziati, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione, porto e detenzione illegale di armi, sequestro di persona, trasferimento fraudolento di valori, illecita concorrenza con violenza e minaccia e traffico di influenze illecite, aggravati dal metodo e dall’agevolazione mafiosa, nonché di corruzione, rivelazione di segreto d’ufficio e associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione ed al riciclaggio di macchine agricole, aggravate dalla transnazionalità e dall’agevolazione mafiosa. Maggiori informazioni saranno diffuse nella Conferenza Stampa che si terrà presso la Procura della Repubblica Dda di Catanzaro alle ore 11, alla presenza del Procuratore Capo Nicola Gratteri e del Direttore Centrale Anticrimine Prefetto Francesco Messina.

Gli indagati sono in tutto 78. Ecco i loro nomi.

In carcere

Antonio Accorinti, 43 anni di Briatico; Giuseppe Antonio Accorinti, detto Peppone, 64 anni di Zungri; Pasquale Accorinti, 54 anni, di Ricadi; Vincenzo Barba, alias “Musichiere”, 71 anni di Vibo; Francesco Barbieri, 58 anni di Cessaniti; Michele Bruzzese, 41 anni di Tropea; Vincenzo Octave Calafati, 51 anni di Vibo; ; Antonio Facciolo, 64 anni di Vibo Valentia; Giuseppe Ferraro, 29 anni di Drapia; Damian Zbignev Fialek, 46 anni di Ricadi; Francesco Gargano, 27 anni di Parghelia; Gregorio Giofrè, 60 anni di San Gregorio d’Ippona; Egidio Il Grande, 59 anni di Parghelia; Alessandro La Rosa, 39 anni di Tropea; Antonio La Rosa, alias Ciondolino, 61 anni di Tropea; Domenico La Rosa, alias “Zi Micu”, 85 anni di Tropea; Francesco La Rosa, alias “Bimbo” 52 anni di Tropea; Gianfranco La Torre, 56 anni di Ricadi; Fernando Lamonica, 67 anni di Catanzaro; Paolino Lo Bianco, 60 anni di Vibo Valentia; Francesco Lo Scalzo, 41 anni di Tropea; Antonio Mancuso, 40 anni di Limbadi; Diego Mancuso, alias Mazzola, di 70 anni di Ricadi; Domenico Mancuso, 48 anni di Nicotera; Luigi Mancuso, 69 anni di Limbadi; Pasquale Megna, 32 anni di Nicotera; Emanuele Melluso, 38 anni di Vibo Marina; Simone Melluso, 38 anni di Briatico; Gaetano Molino, 64 anni di Limbadi; Salvatore Muggeri, 46 anni di Briatico; Gaetano Muscia, 59 anni di Tropea; Alberto Pannace, 40 anni di San Gregorio d’Ippona; Domenico Salvatore Polito, 59 anni di Tropea; Giuseppe Prossomariti, 46 anni di Vibo Valentia; Saverio Prostamo, 49 anni di Pizzo; Paolo Ripepi,58 anni di Ricadi; Pasquale Scordo, 80 anni di Gallico; Emanuele Stillitani, 68 anni di Pizzo; Francescantonio Stillitani, 70 anni di Pizzo; Davide Surace, 38 anni di Tropea; Francesco Taccone, 36 anni di Ricadi; 

Ai domiciliari

Pasquale Anastasi, 72 anni di Palmi; Domenico Bevilacqua, inteso “Compare Mimmo”, 46 anni di Melito Porto Salvo; Rodolfo Bova, 57 anni di Bagnara Calabra; Gaetano De Luise, 51 anni di Napoli; Giacomo Franzoni, inteso Gianfranco, di Briatico; Salvatore Domenico Galati, 56 anni di Monterosso Calabro; Marco German, 59 anni di Malta; Rocco Gramuglia, 54 anni di Bagnara Calabra; Gianluca Guerino, 37 anni di Reggio Calabria; Marcello Guerino, 39 anni di Corniglio (Parma); Massimo Guerino, 46 anni di Gioia Tauro; Giovanni Izzo, 55 anni di Sant’Agata dè Goti; Michele La Robina, 65 anni di Arena; William Mc Manus, 56 anni di Malta; Vincenzo Valentini, 36 anni di Rosarno; 

Gli altri indagati

Saveria Angiò, 54 anni di Tropea;  Francesco Callisto, 35 anni di Lamezia; Tomasina Certo, 59 anni di Tropea; Francesco Cutrì, 52 anni di Reggio; Costantino Gaudioso, 29 anni di Zungri; Carmine Il Grande, 64 anni di Parghelia; Aldo Mangialavori, 45 anni di Rombiolo; Rosa Marchese, 48 anni di Tropea; Giuseppe Mazzitelli, alias “Peppi u coddararu” 33 anni, di Tropea; Antonio Panzitta, 45 anni di Rombiolo; Paolo Potenzoni, 43 anni di Drapia; Maria Antonella Prestia Lamberti, 40 anni di Spilinga;  Umberto Pugliese, 38 anni di Spilinga; Demetrio Putortì, 30 anni di Nicotera; Antonio Quadro, 65 anni di Reggio Calabria; Giuseppe Ripepi, 32 anni di Ricadi; Pasquale Scordo, 80 anni di Gallico;  Cosma Antonio Storniolo, 58 anni di Nicotera; Diego Surace,41 anni di Spilinga; Giuseppe Tortora, 75 anni di Mileto; Costantino Trimboli, 61 anni di Reggio Calabria;  Rocco Angelo Tritto, 69 anni di Gioia del Colle; Antonio Zangari, 52 anni di Laureana di Borrello.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x