Ultimo aggiornamento alle 19:31
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la misura

Pubblicato l’avviso per l’energia rinnovabile delle microimprese, Varì: «Così si contrasta l’aumento dei costi»

L’assessore regionale allo Sviluppo economico: «L’aiuto concesso è a fondo perduto nella misura dell’80% della spesa ritenuta ammissibile»

Pubblicato il: 06/02/2023 – 14:31
Pubblicato l’avviso per l’energia rinnovabile delle microimprese, Varì: «Così si contrasta l’aumento dei costi»

CATANZARO «Da oggi è operativo uno strumento di fondamentale importanza per il sostegno alla competitività delle microimprese. La misura è volta sia a contrastare l’aumento dei costi dell’energia derivanti dalla crisi internazionale in corso, sia a contribuire al processo di decarbonizzazione con la produzione di energia da fonti rinnovabili». È quanto dichiara l’assessore regionale allo Sviluppo economico e Attrattori culturali, Rosario Varì, nell’annunciare la pubblicazione dell’Avviso “Energia rinnovabile microimprese”. «Si tratta – continua Varì – di uno strumento significativo a supporto delle microimprese, in quanto l’aiuto concesso è a fondo perduto nella misura del 80% della spesa ritenuta ammissibile ed ha una dotazione finanziaria di euro 9.254.851,50. Grazie a questa misura le microimprese saranno quindi incentivate alla installazione di impianti per la produzione di energia pulita destinata ad “autoconsumo” nelle unità operative in cui si svolge l’attività produttiva». Nello specifico, l’intervento voluto dall’assessore Varì ha come beneficiari le microimprese e finanzia i progetti di importo minimo di 5 mila e massimo di 25 mila euro, mirati all’installazione di sistemi per la produzione di energia da fonte rinnovabile, secondo un progetto definito con un fornitore di beni e servizi selezionato tra quelli inseriti nell’apposito elenco dei fornitori disponibile sul sito di Fincalabra. Sono ammissibili le spese per fornitura e posa in opera di impianto fotovoltaico e sistema di accumulo, nonché le spese tecniche. Le domande dovranno essere inviate utilizzando tassativamente la piattaforma informatica di Fincalabra, a partire dalle ore 10 di giorno 6 febbraio 2023 e fino alle ore 18 del giorno 03 marzo 2023. È prevista una procedura valutativa a sportello, in base all’ordine cronologico di ricevimento delle domande.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x