Ultimo aggiornamento alle 14:04
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

palazzo campanella

Regionali 2021, la Parente ora è la prima dei non eletti di Forza Italia nella circoscrizione centrale

Si apre uno spiraglio dopo l’ingresso di Talerico in Consiglio: tutto dipende dall’esito dei ricorsi in Cassazione

Pubblicato il: 09/02/2023 – 18:19
Regionali 2021, la Parente ora è la prima dei non eletti di Forza Italia nella circoscrizione centrale

CATANZARO Le decisioni della Corte d’appello di Catanzaro sui ricorsi elettorali aprono uno spiraglio anche per Silvia Parente, che dopo l’ingresso di Antonello Talerico in Consiglio regionale risulta adesso la prima dei non eletti con Forza Italia nella circoscrizione centrale alle Regionali del 2021. La Corte d’appello di Catanzaro ha infatti rigettato il ricorso proposto dalla Fedele contro la sentenza del tribunale civile che ne aveva dichiarato l’ineleggibilità per il suo incarico alla Provincia di Catanzaro dando ragione alla Parente, mentre ha invece confermato il giudizio di primo grado rigettando il ricorso della Parente presentato contro un altro consigliere regionale di Forza Italia, Michele Comito.  Ora la palla si sposta in Cassazione, sui cui tavolo dovrebbero approdare sia il ricorso della Fedele contro Talerico sia quello dello stesso Talerico e della Parente contro Comito. Giochi dunque ancora aperti per Silvia Parente, difesa dagli avvocati Antonio Iannone e Giacomo Maletta: la Parente alle Regionali aveva riportato oltre 6mila voti di preferenza.  (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x