Ultimo aggiornamento alle 20:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la tragedia a cutro

Strage dei migranti, sono quattro gli scafisti individuati e fermati dalla Mobile di Crotone

Il punto sulle indagini della polizia che raccoglie le testimonianze dei sopravvissuti al naufragio. Tra i 4 c’è un minore

Pubblicato il: 27/02/2023 – 18:45
Strage dei migranti, sono quattro gli scafisti individuati e fermati dalla Mobile di Crotone

CROTONE Gli agenti della Squadra mobile di Crotone hanno fermato tre persone con l’accusa di essere gli scafisti del barcone di migranti naufragato all’alba di ieri sulle coste del crotonese. I tre uomini erano stati portati al Centro per richiedenti asilo di Isola Capo Rizzuto insieme ai sopravvissuti del naufragio. Le indagini della Polizia, che hanno sentito le testimonianze di alcuni migranti a bordo del barcone, hanno permesso di individuarli. Un altro scafista, di nazionalità turca, era già stato fermato ieri e si trova attualmente ricoverato all’ospedale civile di Crotone perché colpito dal Covid.  Sono un turco e due pakistani, uno dei quali minorenne, i tre presunti scafisti sottoposti oggi a fermo di indiziato di delitto dalla squadra Mobile di Crotone. (Agi)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x