Ultimo aggiornamento alle 23:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La dichiarazione

Emergenza migranti, Piantedosi: «Bisogna fare di più per i comuni calabresi in prima linea»

Il ministro dell’Interno è tornato a parlare della tragedia di Cutro in audizione alla Commissione Affari costituzionali

Pubblicato il: 28/02/2023 – 14:23
Emergenza migranti, Piantedosi: «Bisogna fare di più per i comuni calabresi in prima linea»

ROMA «E’ una tragedia che ci addolora profondamente e interpella le nostre coscienze ad agire per fermare traversate così pericolose e trovare risposte concrete alla questione migratoria. E’ evidente che questo si può fare solo con un’azione decisa dell’Ue e una forte sinergia con i Paesi di transito. Dobbiamo evitare che chi scappa dalle guerre si affidi a trafficanti di essere umani senza scrupoli, servono politiche responsabili e solidali dell’Ue». Così il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi – in merito al naufragio di Cutro in Calabria – in audizione alla Commissione Affari costituzionali sulle linee programmatiche del dicastero. Piantedosi si è soffermato anche sulla Calabria affermando che «dobbiamo fare di più per i comuni della Calabria che stanno fronteggiando con grande umanità e impegno gli effetti degli arrivi di migranti dalla Turchia». «E’ mia intenzione – ha proseguito il ministro – definire, d’intesa con i miei colleghi interessati, degli interventi di natura normativa che affrontino i temi di particolare criticità, come i rimpatri, il sistema di accoglienza, la protezione internazionale e i procedimenti per l’ingresso regolare degli stranieri. Bisogna proseguire sul rafforzamento dei canali legali di ingresso dei migranti. I nostri valori di solidarietà non possono fermarsi alla banchina di sbarco ma alle aspettativa di vita del migrante».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x