Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’analisi

Naufragio a Cutro, il portavoce della Guardia Costiera: «Non c’era pericolo»

Cosimo Nicastro ospite di ‘5 minuti’ di Bruno Vespa. «E’ una tragedia non prevedibile alla luce delle informazioni pervenute»

Pubblicato il: 01/03/2023 – 20:49
Naufragio a Cutro, il portavoce della Guardia Costiera: «Non c’era pericolo»

ROMA Il naufragio avvenuto in Calabria, è «una tragedia non prevedibile alla luce delle informazioni che pervenivano». Lo ha detto il portavoce della Guardia Costiera Cosimo Nicastro a ‘5 minuti’ di Bruno Vespa. «Gli elementi di cui eravamo a conoscenza noi e la Guardia di Finanza – ha aggiunto – non facevano presupporre che ci fosse una situazione di pericolo per gli occupanti. Non erano arrivate segnalazioni telefoniche né da bordo né dai familiari. E allo stesso tempo la barca, partita 4 giorni prima dalla Turchia, non aveva riportato alcuna informazione alle altre omologhe organizzazioni di guardia costiera che ha attraversato»

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x