Ultimo aggiornamento alle 7:50
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

dalla regione

Occhiuto a Salvini: ok al Ponte, servono 2,2 miliardi per l’A2 e altri fondi per la Statale 106 – VIDEO

Il governatore incontra il ministro: l’opera sullo Stretto è una grande occasione ma vanno realizzate anche le altre infrastrutture

Pubblicato il: 16/03/2023 – 17:02
Occhiuto a  Salvini: ok al Ponte, servono 2,2 miliardi per l’A2 e altri fondi per la Statale 106 – VIDEO

ROMA «Ho incontrato a Roma, presso il Ministero per le Infrastrutture e i trasporti, il ministro Matteo Salvini». A renderlo noto è il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto. «In una prima parte della riunione – alla quale ha partecipato anche il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani – abbiamo parlato – spiega Occhiuto – delle tematiche relative alla realizzazione del Ponte sullo Stretto e del decreto che oggi andrà in Consiglio dei ministri. Successivamente – anche insieme al professor Mauro Dolce – ho sottoposto al ministro Salvini alcune priorità infrastrutturali della Regione Calabria. Il Ponte sullo Stretto sarà una grande occasione per il Sud del Paese e un grande attrattore di investimenti infrastrutturali, ma occorrerà parallelamente lavorare per sviluppare al meglio le opere complementari indispensabili per raggiungerlo agevolmente. Durante l’incontro odierno ho evidenziato l’urgenza di realizzare una variante di circa 26 km dell’autostrada A2, nel tratto tra Cosenza e Altilia. L’Anas ha già avviato uno studio preliminare, che prevede lotti funzionali per l’avanzamento dell’opera. Servono dunque stanziamenti da parte del governo nazionale per iniziare i lavori. In tutto occorrono 2,6 miliardi di euro: 400 sono già nelle disponibilità di Anas, sarebbero dunque necessari altri 2,2 miliardi – da reperire nell’Accordo di programma con Anas – per poter procedere alla realizzazione dell’opera. Con il ministro Salvini ho parlato anche della Strada Statale 106. Nella scorsa legge di bilancio l’esecutivo ha stanziato 3 miliardi di euro, per la tratta da Sibari a Catanzaro Lido. Occorre adesso – conclude Occhiuto – avere dei nuovi finanziamenti per il completamento della parte Nord della Ss Jonica e per proseguire a Sud, fino a Reggio Calabria. Ho chiesto, inoltre, al ministro di velocizzare l’impiego delle risorse per alcuni tratti della Statale 106, per i quali c’è già la progettazione definitiva. Il ministro mi ha assicurato che entro il 31 marzo Anas bandirà il segmento della Strada Statale 106 tra Cutro e Catanzaro. Ringrazio Matteo Salvini per la disponibilità e per l’attenzione offerta».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x