Ultimo aggiornamento alle 14:21
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

“Stati generali”

Ferro: «Puntiamo a far divenire la Zes attrattore di imprese dall’estero» – VIDEO

Il sottosegretario all’Interno: «Anche i flussi migratori se regolamentati potranno contribuire a sostenere la crescita delle imprese locali»

Pubblicato il: 26/03/2023 – 13:30
Ferro: «Puntiamo a far divenire la Zes attrattore di imprese dall’estero» – VIDEO

GIZZERIA «Il Commissario della Zona economica speciale Calabria ha presentato un progetto molto importante per oltre 19 milioni di euro, avvalendosi del Pon Sicurezza, ma che secondo il Viminale, vista la scadenza, sembra più opportuno finanziarlo attraverso il Poc con delle limature che arriveranno rispetto alla sostenibilità». È quanto ha precisato ai microfoni del Corriere della Calabria il sottosegretario all’Interno Wanda Ferro sul progetto sicurezza all’interno della Zes presentato dal commissario Romano. «C’è la volontà di assicurare attraverso questo progetto – ha sottolineato Ferro – le tante imprese che devono essere attratte anche da un territorio sicuro».


Il sottosegretario ha poi evidenziato «la possibilità di sviluppare quelle che sono le grandi opportunità che questo governo ha dato alla Zes inserendo anche un miliardo all’interno finanziaria con quella semplificazione burocratica». Secondo Ferro questa strategia «deve soprattutto incentivare non tanto i nostri grandi e importanti imprenditori, ma anche quelli che arrivano dall’estero».
«Parto dal presupposto che oggi siamo il centro del Mediterraneo – ha detto ancora Ferro -. Siamo appetibili, siamo geopoliticamente sotto l’attenzione ovviamente, dei vari riflettori nel dialogo Russia-Cina piuttosto che da parte degli Usa e dell’Europa».
«Io credo che oggi puntare sul Mediterraneo – ha affermato – che purtroppo viene descritto troppo spesso per fatti non molto belli rispetto al fenomeno migratorio e tanti, ahimè morti che ci sono stati – significhi guardare a quella parte che scommetta sullo sviluppo dei territorio che potrebbe avvantaggiarsi anche dell’arrivo dei migranti. Se si creeranno le condizioni giuste, con gli opportuni requisiti, potranno essere anche un grande e importante supporto per l’impresa che andranno a svolgere investimenti nei nostri territori e nelle aree Zes». (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x