Ultimo aggiornamento alle 20:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

agenda politica

Competenza e rinnovamento nella segreteria e Dipartimenti, il Pd della Calabria in linea con la guida Schlein

Venerdì assemblea regionale sul Ponte ma si preannunciano novità politiche. Il segretario Irto al lavoro per completare l’organigramma dirigente

Pubblicato il: 17/05/2023 – 20:32
Competenza e rinnovamento nella segreteria e Dipartimenti, il Pd della Calabria in linea con la guida Schlein

CATANZARO Il Ponte sullo Stretto ma non solo il Ponte sullo Stretto. L’assemblea regionale del Pd convocata per venerdì pomeriggio a Villa San Giovanni avrà inevitabilmente anche importanti risvolti politici con riferimento alle dinamiche dei democrat, da pochi mesi usciti dalla fase congressuale che ha portato alla nuova leadership nazionale di Elly Schlein. In queste ultime settimane i dem di Calabria, che avevano dato la maggioranza dei consensi a Stefano Bonaccini, hanno via via portato avanti un’azione di riallineamento alla nuova governance nazionale con la guida del segretario regionale Nicola Irto, che – riferiscono fonti qualificate – sarebbe in costante contatto con la stessa Schlein per procedere ai futuri passi del partito in Calabria: tra questi la composizione della segreteria regionale. Irto – dicono i “bene informati” – sta lavorando soprattutto in questi ultimi giorni su questo dossier in linea con l’impostazione impressa a tutto il Pd dalla Schlein, e  con continue interlocuzioni con il gruppo dirigente nazionale e regionale: ovviamente la quadra non è semplice e non mancano i nodi da sbrogliare e gli spigoli da smussare, ma l’approdo si starebbe avvicinando. In tanti, anche all’interno del Pd regionale, si attendono novità già all’assemblea di venerdì ma l’impressione è che ci siano ancora dei passaggi da consumare e che la deadline per completare la segreteria sia metà giugno. Qualche dato certo comunque sembra essere stato definito, per quanto riguarda la nuova segreteria: i criteri seguiti da Irto – spiegano fonti accreditate – sarebbero quelli di sganciare le scelte dalle logiche esasperatamente correntizie e di ancorarle invece alla competenza e al rinnovamento, due “must” della Schlein del resto, anche se ovviamente si terrà conto delle varie sensibilità e delle varie aree territoriali. All’assemblea di venerdì, verosimilmente, potrebbero invece essere annunciati i Dipartimenti individuati attraverso un confronto tra Irto e i componenti della stessa assemblea: si parla di 9 Dipartimenti pronti a partire con l’indicazione anche dei primi referenti. Sarà, per il Pd calabrese, il modo per ragionare anche su temi e contenuti che dovranno caratterizzare l’azione politica del Pd. Che intanto apre il “fronte” sul Ponte sullo Stretto, ospitando venerdì a Villa San Giovanni il senatore Antonio Misiani, responsabile Infrastrutture della segreteria nazionale del partito.   (c. a.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x