Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

il caso

Laino Borgo, 19enne dispersa mentre faceva rafting sul fiume Lao: le ricerche continuano – VIDEO

Continuano le ricerche di Denise Galatà. Ritrovato il caschetto che indossava la ragazza. Il gommone ha urtato con violenza contro un altro gommone

Pubblicato il: 30/05/2023 – 20:43
Laino Borgo, 19enne dispersa mentre faceva rafting sul fiume Lao: le ricerche continuano – VIDEO

LAINO BORGO Col trascorrere delle ore si fanno sempre più flebili le speranze di ritrovare in vita Denise Galatà, una studentessa di 19 anni finita nelle acque del fiume Lao, a Laino Borgo, nel Cosentino, mentre faceva rafting insieme ad un gruppo di compagni. Nel momento in cui la giovane è caduta in acqua, il fiume era in piena a causa delle abbondanti piogge degli ultimi giorni. Secondo la ricostruzione, il gommone ha urtato con violenza contro un altro gommone, capovolgendosi, e quattro ragazzi sono finiti nel fiume. Tre sono stati subito recuperati, mentre di Denise si è persa ogni traccia. Della giovane sarebbe stato ritrovato solo il caschetto che indossava. Tutti i giovani erano infatti muniti dei previsti dispositivi di sicurezza, indossando caschetti, giubbotti di salvataggio e mute.

L’allarme

A lanciare l’allarme è stata una delle guide che si trovava su un secondo gommone insieme ad altri ragazzi dello stesso gruppo. L’allerta è giunta al centralino dei vigili del fuoco, che hanno attivato subito le ricerche mobilitando anche il Nucleo speleo alpino e le associazioni di volontariato. Sul posto anche personale dell’elisoccorso del 118, i carabinieri forestali e quelli della Stazione di Castrovillari. Nella vicina piazzola di atterraggio, realizzata di recente, è atterrato anche un elicottero dell’Aeronautica militare giunto da Gioia del Colle. Altre squadre a terra hanno raggiunto la parte restante della comitiva, bloccata sulla riva del fiume, per trasferirla in una zona sicura. Le ricerche andranno avanti nelle prossime ore senza interruzione, ma diventeranno inevitabilmente più difficoltose col sopraggiungere dell’oscurità. Secondo quanto si è appreso, un altro ragazzo facente parte dello stesso gruppo di Denise è rimasto leggermente ferito, mentre altri hanno riportato qualche escoriazione.

nucleo-speleo-alpino-fluviale

Ragazzi in gita

Tutti, comunque, sono apparsi in stato di choc e profondamente colpiti dalla scomparsa di Denise. La diciannovenne dispersa faceva parte di una scolaresca proveniente da Polistena, nel Reggino. I ragazzi frequentano il liceo statale “Giuseppe Rechichi” ed erano in provincia di Cosenza, accompagnati da alcuni docenti di educazione motoria, già da alcuni giorni. “Siamo preoccupati e in ansia – ha detto il vicepreside del liceo, Tonino Bongiovanni – per i nostri ragazzi. La nostra speranza è che i nostri telefoni squillino e ci vengano comunicate notizie positive. Non era la prima volta, tra l’altro, che la scuola organizzava questo tipo di attività e non era mai accaduto nulla”. Sgomento anche tra gli operatori che da anni svolgono serenamente e in sicurezza le attività di rafting sul fiume Lao, con la partecipazione di migliaia di persone. “Non era mai accaduto nulla di simile”, dicono. (Ansa)

«Siamo vicini alla comunità scolastica del Liceo “G.Rechichi” di Polistena che sta vivendo un momento drammatico insieme alla famiglia di Denise, la giovane studentessa dispersa. Non ci sono parole. Solo attesa straziante. Siamo tutti al vostro fianco. Coraggio». Così, su Facebook, il sindaco di Polistena Michele Tripodi.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x