Ultimo aggiornamento alle 20:34
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il dato

Sanità, Occhiuto: «Dall’1 gennaio 2022 al 30 aprile 2023 abbiamo assunto 2.191 unità»

Conferenza stampa del presidente della Regione e commissario: «Facciamo un’operazione verità, non c’è mai stato uno sforzo così grande»

Pubblicato il: 31/05/2023 – 10:59
Sanità, Occhiuto: «Dall’1 gennaio 2022 al 30 aprile 2023 abbiamo assunto 2.191 unità»

CATANZARO Dall’1 gennaio 2022 al 30 aprile 2023 le assunzioni nella sanità calabrese sono state 2.191, di questi 1.450 sono nuovi assunti a tempo indeterminati e 741 sono precari stabilizzati. Ad annunciarlo è stato il presidente della Regione e commissario ad acta della sanità calabrese Roberto Occhiuto in una conferenza stampa alla Cittadella. «Ho deciso – ha detto Occhiuto – di fare una operazione verità alla luce delle polemiche sui medici cubani e delle critiche di quanti dicono che governiamo solo con spot. Questi numeri danno conto della nostra azione, mai con le precedenti gestioni commissariali è successo questo, mai  c’è stato uno sforzo così grande per assumere personale nella sanità. Quanto ai medici cubani, ho sempre detto che si trattava di una soluzione tampone. Ed evidenzio che senza queste assunzioni avremmo dovuto chiudere ospedali».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x