Ultimo aggiornamento alle 23:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

la convocazione

Cosenza, in commissione sanità l’audizione del commissario De Salazar

Ciacco: «Occorrerà aggiornare l’agenda relativa al progetto del nuovo ospedale della Città di Cosenza»

Pubblicato il: 27/06/2023 – 14:31
Cosenza, in commissione sanità l’audizione del commissario De Salazar

COSENZA Giovedì 29 giugno alle ore 16,30, presso il Palazzo municipale, nella sala antistante l’aula consiliare, il consigliere comunale di Cosenza Giuseppe Ciacco ha convocato la Commissione Sanità. «La seduta sarà interamente dedicata all’audizione del Commissario straordinario dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza e si inquadra nel solco dell’impegno finalizzato a un armoniosa collaborazione istituzionale, reciprocamente, assunto in occasione della prima audizione del dott. De Salazar. L’occasione sarà propizia per fare il punto su una serie di questioni, tutte di significativa rilevanza. Innanzitutto occorrerà aggiornare l’agenda relativa al progetto del nuovo ospedale della Città di Cosenza. A distanza di un anno dall’approvazione della delibera, con la quale il Consiglio comunale di Cosenza, ha licenziato la localizzazione del sito e, all’esito del cronoprogramma stilato dall’INAIL, il cui primo step è in scadenza nell’imminente mese di settembre, è opportuno, conoscere lo stato dell’arte, ricevendo, all’uopo, una dettagliata relazione circa le procedure avviate dall’ente Regione, nella sua espressa qualità di stazione appaltante. Sara, poi, necessario, anche ragionare in ordine alla organizzazione della rete Covid, la quale, in riferimento all’Azienda Ospedaliera di Cosenza, prevede un robusto rafforzamento attraverso la creazione di un Pronto soccorso dedicato e un ampliamento dei posti letto in terapia intensiva e in terapia semi – intensiva, presso le quali sono previsti, rispettivamente, 34 e 28 posti aggiuntivi. Sono certo che, sullo specifico punto, si registrerà la comune convergenza verso una rapida attuazione dell’ampliamento programmato, perché è evidente che le emergenze pandemiche non possono più trovare impreparate le strutture ospedaliere. Un’altra questione, che sarà al centro del confronto è quella relativa al protocollo di intesa siglato il 12 aprile scorso dall’Azienda e dalle Organizzazioni sindacali. Quel protocollo, che certamente, favorisce un positivo clima aziendale, tuttavia va, coerentemente, attuato, sapendo che il pieno ed effettivo riconoscimento dei diritti dei lavori è l’ossatura democratica di ogni modello gestionale. Ulteriore questione, che sarà dibattuta sarà quella relativa alla convenzione Consip, che ha per oggetto il Servizio di Energia relativo a tutti e 3 gli stabilimenti ricadenti nella titolarità dell’Azienda ospedaliera di Cosenza. Il fornitore, aggiudicatario risulta essere la Società Guerrato con sede in Rovigo. Si tratta di un servizio di vitale importanza per gli stabilimenti ospedalieri. E, tuttavia, le modalità di gestione del servizio, che, fra l’altro, presenta, anche, un costo rilevante, qualche seria criticità, in termini di efficienza e di efficacia, la palesa. Criticità obiettive, che, come tali, certamente, non saranno sfuggite all’osservazione del dott. De Salazar. E, allora, si tratterà di capire come il Commissario straordinario intende affrontarle e neutralizzarle. Infine, sarà trattata al definizione della Convenzione Unical – Azienda Ospedaliera. Fermo restando che ogni Componente della Commissione potrà avanzare ulteriori proposte di discussione. Sara, quindi, una seduta ricca di contenuti, alla quale, per l’appunto, hanno assicurato la loro presenza, non solo l’Assessore al ramo, ma anche il Presidente del Consiglio comunale. Il che testimonia come le tematiche, che saranno affrontate, appartengono alla corale sensibilità di tutto il civico consesso».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x