Ultimo aggiornamento alle 22:54
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la scomparsa

Morta improvvisamente la consigliera comunale di Mirto Crosia Raffaella De Luca. Aperta un’inchiesta

La ragazza, poliziotta, lascia un marito e una bambina di sette mesi. Potrebbe essere stata colpita da un infarto fulminante. Disposta l’autopsia

Pubblicato il: 30/06/2023 – 11:59
Morta improvvisamente la consigliera comunale di Mirto Crosia Raffaella De Luca. Aperta un’inchiesta

MIRTO CROSIA Una morte inattesa, vista la giovanissima età, che ha scosso un’intera comunità. Questa mattina è scomparsa improvvisamente la consigliera comunale di Mirto Crosia, nel Cosentino, Raffaella De Luca. 29 anni, oltre a far parte dell’assemblea comunale del suo Paese, la ragazza era una poliziotta, sposata con una bambina nata soltanto sette mesi fa. Suo padre, Quintino De Luca, anche lui poliziotto, è un noto segretario nazionale del sindacato di polizia. Si ipotizza che Raffaella De Luca sia stata colta da un infarto fulminante che non le ha lasciato scampo. Sul luogo della tragedia sono immediatamente giunti polizia, carabinieri e medico legale.

Le indagini sulla morte di Raffaella De Luca

Sulla morte della consigliera comunale ha avviato un’inchiesta la Procura della Repubblica di Castrovillari e le relative indagini sono state delegate ai carabinieri del Nucleo territoriale di Corigliano Rossano. Il magistrato al quale è stata affidata l’inchiesta ha disposto l’autopsia sul corpo della donna. Gli investigatori stanno accertando la veridicità del racconto fornito da alcuni conoscenti di Raffaella De Luca secondo il quale la giovane nei giorni scorsi, a causa di un malore, si era recata nell’ospedale di Rossano. I sanitari, dopo averla sottoposta a visita, ne avrebbero però disposto le dimissioni.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x