Ultimo aggiornamento alle 21:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

dalla cittadella

Regione, conclusa la prima fase di ricognizione per gli aiuti alle Pmi contro il caro energia

Si tratta dell’iniziativa “Safe”. La soddisfazione dell’assessore allo Sviluppo economico Varì

Pubblicato il: 06/07/2023 – 14:26
Regione, conclusa la prima fase di ricognizione per gli aiuti alle Pmi contro il caro energia

CATANZARO Si è conclusa la ricognizione del fabbisogno di liquidità delle piccole e medie imprese (pmi) calabresi, determinato dall’incremento delle spese energetiche, al fine di attivare misure temporanee eccezionali di sostegno (iniziativa Safe: supporting affordable energy) di contrasto al caro bollette. Alla chiusura della manifestazione di interesse è emersa un’esigenza complessiva di 41,5 milioni di euro. Lo riferisce una nota della Regione Calabria. Esprime soddisfazione l’assessore allo sviluppo economico e attrattori culturali, Rosario Varì, per l’importante partecipazione delle imprese calabresi a questa fase di ricognizione dell’iniziativa Safe: “la dimensione della richiesta, che sono certo aumenterà in sede di avviso, dimostra chiaramente che si tratta di un’opportunità preziosa e concreta per le imprese operanti nel territorio calabrese”. Successivamente a questa prima fase di ricognizione, l’amministrazione procederà a definire un Avviso pubblico per la selezione delle piccole e medie imprese e per la concessione dell’aiuto.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x