Ultimo aggiornamento alle 10:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il caso

Giallo nel Tarantino, ritrovato in agonia un agente della Penitenziaria calabrese

Il 58enne di Amendolara è poi morto in ospedale. È stato rinvenuto nella sua auto a Ginosa, dopo il turno al carcere di Castrovillari

Pubblicato il: 23/07/2023 – 8:26
Giallo nel Tarantino, ritrovato in agonia un agente della Penitenziaria calabrese

AMENDOLARA Resta tutto da chiarire la morte di un agente di polizia penitenziaria di Amendolara. Si tratta di Domenico Fasano 58 anni che è stato ritrovato agonizzante nella sua vettura, un’Opel Astra, a Ginosa in provincia di Taranto.
Secondo quanto riporta la Gazzetta del Sud, l’agente dopo aver prestato servizio nella Casa circondariale di Castrovillari avrebbe dovuto far ritorno nella sua abitazione ad Amendolara marina. Ed invece a casa il 58enne non è mai rientrato.
Ed è stato invece ritrovato in fin di vita da una pattuglia della polizia stradale nella sua vettura lungo una strada della provincia di Taranto. Nonostante l’immediato soccorso ed il ricovero all’Ospedale dell’Annunziata di Taranto, l’uomo è deceduto.
Sarà ora la Procura tarantina che ha aperto un’indagine sulla vicenda a dover chiarire quanto accaduto.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x