Ultimo aggiornamento alle 7:14
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la norma

Wanda Ferro: «Nel dl Omnibus 300 milioni per gli enti locali in dissesto»

Il sottosegretario all’Interno: «Un aiuto per facilitare il pagamento dei debiti. Il governo va incontro alle richieste degli amministratori»

Pubblicato il: 08/08/2023 – 12:56
Wanda Ferro: «Nel dl Omnibus 300 milioni per gli enti locali in dissesto»

ROMA «Nel decreto legge approvato ieri pomeriggio dal Consiglio dei ministri abbiamo inserito una importante norma che prevede la possibilità di attribuire agli enti locali che hanno deliberato il dissesto finanziario dal 1° gennaio 2018, e che hanno aderito alla procedura semplificata o transattiva per la liquidazione dei debiti, un’anticipazione di liquidità a valere sulle risorse del fondo di rotazione per un ammontare complessivo di 300 milioni di euro». Lo afferma il sottosegretario all’Interno Wanda Ferro (Fdi), delegata al Dait, spiegando che la disposizione «ha l’obiettivo di assicurare e garantire la stabilità finanziaria degli enti locali, fino all’importo massimo annuo di 100 milioni di euro per gli anni 2024, 2025 e 2026, al fine di facilitare il pagamento dei debiti da parte degli enti».
Il sottosegretario Ferro spiega che con questa norma, che ripropone quanto già previsto per gli anni dal 2016 al 2020, «il governo Meloni, grazie anche all’impegno dei ministri Piantedosi e Giorgetti, va incontro alle richieste pervenute dai rappresentanti degli enti locali, molti dei quali negli ultimi anni si sono trovati in situazioni di squilibrio finanziario». Il consiglio dei ministri ha inoltre avviato l’esame di un importante disegno di legge di riforma del testo unico degli enti locali.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x