Ultimo aggiornamento alle 17:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

gli eventi

Gianni Morandi e Al Bano premiati in Calabria con la Colonna d’Oro e la Maschera d’Argento

I riconoscimenti a Pallagorio e Isola Capo Rizzuto nel corso degli incontri estivi con l’orafo Michele Affidato

Pubblicato il: 17/08/2023 – 13:37
Gianni Morandi e Al Bano premiati in Calabria con la Colonna d’Oro e la Maschera d’Argento

CROTONE Non solo cinema nell’estate di Michele Affidato. Negli ultimi giorni il maestro orafo ha avuto modo di rincontrare due suoi grandi amici: Al Bano Carrisi e Gianni Morandi. Ai due artisti sono state consegnate, anche per volontà delle amministrazioni comunali di Pallagorio ed Isola di Capo Rizzuto, due delle creazioni più iconiche di Affidato: la Maschera d’Argento e la Colonna d’Oro. Lo scorso 13 agosto, il cantautore pugliese è stato ospite a Pallagorio. Durante il concerto, ad Al Bano è stata consegnata la Maschera d’Argento. Questa è una scultura che non solo rappresenta l’identità e la storia della cultura Magnogreca ma che anticamente era ritenuta simbolo di protezione e di buon augurio. Tante sono state le occasioni in cui un’opera di Michele Affidato è stata consegnata ad Al Bano Carrisi. L’ultima in ordine di tempo è stato il Premio AFI alla carriera, consegnato nel corso dell’ultimo Festival della Canzone Italiana. Il più importante rimane, però, quello conferito in occasione del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, nel corso del Festival di Sanremo del 2011, nella serata intitolata: “Nata per Unire”. Durante quell’edizione, l’artista, si aggiudicò la scultura ideata e realizzata da Affidato, con l’interpretazione di “Và Pensiero” del Nabucco di Verdi. Al termine della premiazione, alla presenza del Sindaco Umberto Lorecchio, dell’Amministrazione Comunale e del Presidente della Provincia di Crotone Sergio Ferrari, dopo le parole di Michele Affidato che ha ricordato proprio quella serata del 2011, Al Bano Carrisi ha voluto omaggiare il pubblico riproponendo proprio il “Và Pensiero”. Lo scorso 16 agosto invece ad Isola di Capo Rizzuto, il maestro orafo ha potuto riabbracciare un altro amico di vecchia data: Gianni Morandi. L’eterno ragazzo, è stato presente, nel Comune della provincia crotonese, con il suo tour Go Gianni Go. Al porto turistico di Le Castella, Morandi è stato accolto da un gran numero di fan pronti ad ascoltare i brani più famosi e conosciuti. Anche in questo caso le strade di Morandi ed Affidato si rincrociano. Il maestro orafo, ha infatti avuto modo di realizzare tantissimi premi e riconoscimenti consegnati al cantante, come ad esempio il Premio Sala Stampa – Lucio Dalla, vinto nell’edizione del 2022, con il brano, divenuto vero e proprio tormentone: “Apri Tutte le Porte”. Prima del concerto, è stato sempre Michele Affidato, assieme al Primo Cittadino di Isola di Capo Rizzuto Maria Grazia Vittimberga, a consegnare a Morandi la Colonna d’Oro. Una scultura che raffigura l’unica Colonna rimasta del Tempio dedicato dagli antichi greci ad Hera Lacinia, che splende sul promontorio di Capocolonna. L’opera è stata consegnata per omaggiare l’impegno, la passione e la sua musica, che ha ispirato e continua ancora oggi ad ispirare intere generazioni. La Colonna da più di 30 anni, viene consegnata a personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo, della musica e del cinema. La Maschera d’Argento e la Colonna d’oro sono due, tra le tante opere, con cui Michele Affidato continua a promuovere la storia e la cultura della propria terra. Un lavoro fatto di dedizione ed amore per le proprie radici, che da sempre contraddistingue l’impegno della maison Affidato nel voler raccontare il territorio crotonese e calabrese attraverso la propria arte orafa.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x