Ultimo aggiornamento alle 23:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’indiscrezione

M5s, l’idea di Conte: l’ex presidente Inps Tridico candidato alle Europee

Il tecnico calabrese individuato dal leader tra le “candidature ad alta visibilità”. L’ex premier vuole frenare aperture al terzo mandato

Pubblicato il: 03/09/2023 – 9:21
M5s, l’idea di Conte: l’ex presidente Inps Tridico candidato alle Europee

LAMEZIA TERME I Riformisti e conservatori pianificano a Scilla i primi passi verso le elezioni europee del 2024, con un mix di Ponti (location simbolica con vista sullo Stretto) e Muri (evocati dal leader di Vox in chiave anti migrazioni). Il Pd da Vibo mette in discussione le politiche della destra al governo (a partire dall’autonomia differenziata) e inizia “sondaggi” sui territori con prospettive su Bruxelles. Elly Schlein chiuderà la settimana in Calabria prima di raggiungere – mercoledì – il palco di Ravenna, condiviso con la ministra spagnola Yolanda Dìaz, astro nascente della sinistra europea in procinto di schierarsi alle Europee con un movimento izquierdista che (probabilmente) finirà per togliere un tesoretto di voti “rossi” proprio ai dem. Grandi schemi, movimenti che non si proiettano ancora su candidature locali. La prima indiscrezione in chiave calabrese arriva dal Movimento Cinquestelle e ne dà notizia il Corriere della Sera, che riferisce di voci insistenti riguardo a una candidatura per l’ex presidente dell’Inps, Pasquale Tridico.

L’idea di Conte, candidature ad alta visibilità per evitare il terzo mandato

Ipotesi che sarebbe legata alle strategie dell’ex premier Giuseppe Conte. Da un lato c’è la stima che il leader grillino nutre per il tecnico, dall’altro il tentativo di arginare aperture al terzo mandato per gli europarlamentari uscenti. Tentazioni che Conte vorrebbe sopire per evitare di ritrovarsi schiacciato da “storici” big pentastellati. Per uscire dall’angolo Conte cerca candidature ad alta visibilità e Tridico appare perfetto, specie nel momento storico in cui l’Inps che governò, prescelto dal M5S, cancella con un sms il Reddito di cittadinanza, misura bandiera dei Cinquestelle. Gli ingredienti per servire la portata ci sono tutti. L’economista nato a Scala Coeli, in provincia di Cosenza, potrebbe affacciarsi alla politica su un proscenio importante dopo i tre anni spesi al timone nell’Istituto nazionale di previdenza sociale, dove fu designato il 14 marzo 2019 proprio dal governo Conte (con incarico assunto ufficialmente il 22 maggio e mantenuto fino al maggio 2023). Sono solo indiscrezioni, la strada verso le Europee è ancora lunga. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x