Ultimo aggiornamento alle 6:54
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la protesta

Il 20 settembre sit-in della Filcams Cgil alla Cittadella: «Mettiamo il turismo sottosopra»

Il segretario Giuseppe Valentino: «Il governatore Occhiuto sbaglia a non volersi confrontare con chi lavora»

Pubblicato il: 15/09/2023 – 13:38
Il 20 settembre sit-in della Filcams Cgil alla Cittadella: «Mettiamo il turismo sottosopra»

CATANZARO Mercoledì 20 settembre dalle ore 11 alle ore 12 la Filcams Cgil Calabria porterà sotto la Cittadella Regionale, le ragioni delle lavoratrici e dei lavoratori del settore Turistico calabrese, nell’ennesimo tentativo di far cambiare atteggiamento e politiche al Presidente Occhiuto che ha tenuto per sé la delega in materia. Non è la prima volta che la Filcams Cgil Calabria chiede che sul Turismo la Regione Calabria apra un confronto serio e di merito, non soltanto con il nostro sindacato, ma con tutte le parti sociali, i comuni, i distretti e le filiere che possono contribuire a risollevare il settore dall’illegalità diffusa e far vivere dignitosamente coloro che ci lavorano. Il segretario generale della Filcams Cgil Calabria, Giuseppe Valentino, appena ricevuta l’autorizzazione a manifestare ha commentato: «Siamo in mobilitazione e non ci fermeremo fino a quando non otterremo i risultati auspicati, per questo il flash-mob organizzato sotto la Cittadella Regionale rientra a pieno titolo nel percorso di mobilitazione generale che porterà la Cgil e oltre cento associazioni in piazza a Roma il 7 ottobre. In Calabria in maniera particolare occorre alzare l’attenzione della politica e delle Istituzioni, di chi decide come e dove si assegnano le risorse, sui problemi delle lavoratrici e dei lavoratori, sulla loro condizione di precarietà e povertà. Il Turismo può essere un settore strategico per rilanciare l’economia calabrese se si fanno scelte coerenti ed investimenti di lungo termine, anziché continuare a devastare il territorio o sprecare risorse in mirabolanti campagne di comunicazione che non hanno alcuna ricaduta economica e sociale per la nostra Terra. Il Presidente Occhiuto si assumerà la responsabilità di continuare ad ignorare la gente onesta e laboriosa di Calabria o potrà decidere, come auspichiamo, che è venuto il momento di invertire la rotta e mettersi al lavoro seriamente». Alla manifestazione sarà presente il camper della Filcams Cgil Nazionale che in questi mesi ha girato l’Italia per portare assistenza, informazioni e tutele a chi lavora nel settore turistico.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x