Ultimo aggiornamento alle 21:28
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

ambiente

Città verdi: i vasi si confermano un evergreen per l’arredo urbano

Eccco come è possibile contrastare la cementificazione e l’utilizzo eccessivo dei veicoli motorizzati

Pubblicato il: 18/09/2023 – 11:05
Città verdi: i vasi si confermano un evergreen per l’arredo urbano

La cementificazione e l’utilizzo eccessivo dei veicoli motorizzati sono fattori che concorrono, anno dopo anno, a peggiorare la qualità dell’aria delle città, a produrre zone di calore, a ridurre la biodiversità e ad aumentare l’inquinamento acustico.
La creazione di aree verdi nei centri urbani può aiutare a contrastare questi fenomeni. A questo proposito, è importante ricordare che, oltre alla realizzazione di veri e propri giardini e parchi, è possibile creare piccoli angoli green inserendo in aree strategiche della città anche degli appositi vasi per arredo urbano.

Come scegliere i vasi per arredo urbano

I comuni che scelgono di ridefinire il contesto cittadino in chiave green ricorrono all’impiego di vasi capaci non solo di integrarsi al meglio con l’estetica del luogo, ma anche di resistere a lungo nel tempo.
Tra i produttori in grado di distinguersi per la qualità dei vasi per arredo urbano proposti rientra Pasquini & Bini, azienda attiva nel settore da oltre 50 anni che, oltre a costituire un punto di riferimento sul territorio nazionale, esporta in più di 60 Paesi i suoi prodotti dal tipico design italiano.
Accanto ai grandi vasi dalle linee classiche, come quelli della serie Millerighe, è possibile trovare prodotti dal design unico, perfetti per le metropoli più moderne, interessate a unire contemporaneità e scelte green.
Tra questi rientra, per esempio, la collezione Diamante, composta da vaso e pouf dai contorni morbidi che possono essere abbinati tra loro in vari modi, al fine di ottenere combinazioni sempre nuove, e l’originale collezione Foglia, composta da due vasi e un pouf.

I vantaggi dei vasi di design per l’arredo urbano

L’impiego di vasi per dare vita ad aree green in città offre diversi, interessanti vantaggi. In primo luogo, permette di creare spazi verdi in zone altrimenti totalmente sprovviste di piante o alberi, come le strade ad alta percorrenza, i parcheggi e le piazze dei centri storici.
Ricorrendo ai vasi di design, è inoltre possibile abbellire la città optando per modelli che si integrino, sia per forma sia per colore, con gli spazi circostanti, così da mantenere inalterato il carattere del luogo.
Potendo essere facilmente spostati, riposizionati, sollevati e rimossi, i vasi permettono di tenere sempre in ordine le strade e di eliminare rapidamente le piante morte.

Vasi per arredo urbano: quali caratteristiche devono avere?

I vasi destinati all’arredo urbano devono essere di dimensioni tali da garantire la crescita e il contenimento delle piante che vi saranno inserite, siano esse fiori o alberi ornamentali.
I materiali con cui vengono realizzati devono essere altamente resistenti: tra i principali rientra il polietilene in polvere, una resina termoplastica utilizzata per la produzione di vasi con stampaggio rotazionale, la quale consente di ottenere prodotti leggeri, ma al contempo resistenti alle intemperie, ai raggi solari, agli urti e agli shock termici.
Molto importante risulta anche essere la varietà di colori, i quali devono essere tali da integrarsi al meglio con l’ambiente cittadino. Arricchire la città con aree verdi consente di regalare ai cittadini un ambiente più sano e piacevole in cui vivere.
In particolare, la vegetazione, anche in vaso, aiuta a ridurre i rumori tipici della città, combatte le temperature elevate, riduce l’inquinamento atmosferico e la presenza di polveri sottili e offre spazi piacevoli per rilassarsi. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x